Verissimo, Cristina D’Avena si racconta tra il ricordo del papà e la voglia di un figlio

By on novembre 29, 2014
foto Cristina D'Avena

Cinquanta candeline spente il 6 luglio, eppure il tempo per lei sembra essersi fermato. Cristina D’Avena, la cantante e attrice amata dai bambini di tre generazioni, si è raccontata oggi a Verissimo, subito dopo Maurizio Mattioli. Simpatica, allegra e riservata la 50enne bolognese ha fatto un bilancio della sua vita tra gioie e dolori.

La cantante ha affermato di assomigliare un po’ alla famosa Licia dei cartoni animati. “Sono semplice, solare, determinata ma anche molto riservata”. Infatti, non è mai comparsa sui giornali di gossip con presunti fidanzati. “Sono stata una ragazza molto fortunata – ha ammesso – ho avuto una famiglia meravigliosa che mi ha sempre supportata senza mai intralciarmi”.

Silvia Toffanin mostra poi una foto in cui, una Cristina D’Avena bambina, tiene la mano ai genitori e la cantante si scioglie in lacrime, mostrando alle telecamere una fragilità inaspettata e un lato sconosciuto di se. “Mio papà non c’è più – ha affermato singhiozzando – mi fa ancora effetto vederlo nei filmati e nelle foto”. Cristina si riprende e racconta commossa di quanto fosse presente e geloso il padre Alfredo. “Mi diceva sempre fai la brava e me lo trovavo dietro l’angolo quando frequentavo i primi fidanzatini”.

Un pensiero anche per la madre, che “nonostante l’età – ha proseguito l’attriceè bella tosta; l’istinto è quello di proteggerla perchè la vedi fragile e invece è lei che mi fa le raccomandazioni, come se fossi ancora una bambina”. La conduttrice di Canale 5 ha preso poi la palla al balzo per chiederle: “Ti manca un figlio?”. “Sono sempre stata in mezzo ai bambini – ha affermato Cristina D’Avenadi certo ho perso tempo in passato e non vorrei avere questo rimpianto. Chi lo sa cosa succederà in futuro?”. La vedremo con il pancione?

Nell’ultima parte dell’intervista l’artista ha presentato il nuovo disco: “Magie di Natale”; perchè come ha sottolineato la Toffanin: Cristina D’Avena riempie i palazzetti e fa concerti negli ospedali. Dolce, tenera, profondamente legata alla famiglia, ma anche solare e piena di vita; la cantante bolognese si è mostrata come un libro aperto nello studio di Verissimo, senza risparmiarsi. E’ proprio per questo che il pubblico la adora.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *