Verissimo: Ficarra e Picone raccontano il loro nuovo film

By on novembre 8, 2014
foto ficarra e picone

Ficarra e Picone entrano nello studio di Verissimo ed è subito show. Scendono la scalinata, si fermano dopo ogni gradino, abbracciano il pubblico, fanno battute e tirano in mezzo un ragazzo, che diventa anche lui protagonista per qualche secondo. La Toffanin divertita riesce finalmente a farli sedere sui loro sgabelli, ma non a fermare lo scherzo. Infatti, ad un certo punto commenta sorridente: “ma siete intervistabili o parlate solo voi?”.

Finalmente si inizia a conversare del nuovo film del duo comico palermitano “Andiamo a quel Paese”, uscito nelle sale giovedì scorso. Ma il clima è goliardico. Ficarra bacchetta la presentatrice perchè ancora non è andata al cinema, piovono battute su Pier Silvio e tra uno sketch e l’altro riescono a svelare la trama del loro lavoro cinematografico.

“Andiamo a quel Paese” parla di due amici d’infanzia, interpretati appunto dai due comici Ficarra e Picone. Senza lavoro e senza soldi emigrano nel loro paese d’origine, Monteforte, per ridurre le spese. “Perchè si sa, in paese la vita è meno cara”, commenta Ficarra. Il problema è che non ci sono nemmeno i giovani. I due protagonisti si trovano in una realtà fatta di persone anziane. A questo punto si accende una lampadina: ma gli anziani hanno le pensioni! Perchè allora non far sposare Picone con qualche improbabile vecchietta?

L’intervista continua e alla domanda “ci sono mai stati dei momenti di crisi tra di voi?” Ficarra risponde prontamente: “si, poco fa, per sbaglio stavamo entrando a Quarto Grado”. Tra una risata e l’altra, la conduttrice di Verissimo riesce a strappare finalmente una risposta seria con la domanda: “ditemi un motivo per andare a vedere il vostro film”. “Perchè è bello e fa ridere”, rispondono in un attimo i due showman.

Quasi al termine dell’intervista entra in studio un’altra protagonista di “Andate a quel Paese”: Fatima Trotta. La co-conduttrice di Made in Sud, ribadisce che Salvo Ficarra e Valentino Picone sono esattamente così come appaiono in televisione, non recitano. “Sono caciaroni e simpatici come li vedete – ha proseguito la 28enne napoletana – sul set hanno combinato di tutto…”. E visti i presupposti noi ci crediamo.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *