Attriti a Uomini e Donne: Jonàs contro Rama: “Non ti credo”. Vuole eliminarla?

By on dicembre 9, 2014
foto Jonàs Berami

Annoiata e apatica. Anche questa volta Rama Lila Giustini ne ha combinata una delle sue. Durante la puntata odierna, del programma condotto da Maria De Filippi Uomini e Donne, la bella 23enne milanese non ha fatto altro che sbadigliare tanto da attirare l’attenzione della padrona di casa e spingerla a chiederle: “Ma sei stanca Rama?”. Jonàs, visibilmente irritato, ha cambiato registro con lei.

La musica è mutata nello studio di Canale 5. In questi mesi, nonostante i mille dubbi, l’attore de Il Segreto aveva sempre dimostrato il suo interesse per Rama Lila; passando sopra ai suoi atteggiamenti da prima donna e alle sue scarse reazioni. Oggi in puntata le cose sono cambiate completamente; l’algida corteggiatrice si è trovata di fronte un tronista con le idee chiare, critico nei suoi confronti.

L’esterna tra i due era iniziata nel migliore dei modi. La 23enne, alla giuda di un furgoncino stile hippy, era andata a prendere Jonàs per poi fare l’albero di Natale insieme. “Io sogno una famiglia tutta mia con cui fare queste cose”, aveva affermato la ragazza. Ma è bastata una frase fuori posto per far scattare Jonàs Berami. “Ho la sensazione che non mi ascolti, che ti sei stufata, io non credo nel tuo interesse, non credo che il tuo sia amore”, ha tuonato il tronista.

A queste parole Rama Lila è scoppiata a piangere e Jonàs per l’ennesima volta ha fatto un passo verso di lei chiedendo di spegnere le telecamere. Un gesto che l‘attore non aveva mai fatto per nessuna, ma che non è servito a nulla. Nonostante i riflettori spenti, infatti, Rama Lila non si è aperta minimamente.

Ritornati in studio il clima era ancora più gelido. Jonàs ha puntato il dito contro la 23enne: “Tu parli dell’amore in senso universale, faccio fatica a credere nella tua sincerità”. Nonostante l’idillio dell’ultima puntata (in cui avevamo visto Berami emozionarsi per la madre), Rama non convince e questa volta l’attore non è sembrato disposto a correrle dietro. Che nell’aria ci sia profumo di eliminazione? Lo scopriremo solo seguendo la prossima puntata di questa storia che ha il sapore di fiction dal finale ancora aperto.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

One Comment

  1. Rossella

    dicembre 9, 2014 at 19:27

    Se Rama Lila fosse di origini meridionali a quest’ora la loro storia sarebbe bella che finita… nella nostra cultura sono rimaste moltissime tracce della dominazione spagnola. Ad oggi Jonàs potrebbe essere imbarazzato dai modi di questa ragazza del nord al punto da apparire innamorato… Andrea, dal canto suo, appare molto più spigoloso perché Sharon non è la tipica donna del nord… il contrasto in questo caso non avvantaggia il tronista, quantomeno non gli consente di conservare i tratti del cavaliere senza macchia e senza paura… appare come un cavaliere errante! I giochi sembrano fatti (il binomio nord-sud li rende opposti che si attraggono) il pubblico potrebbe aver trovato sue coppie… ma è un pubblico disilluso, un pubblico abituato a coppie che in barba al regolamento si vedevano al di fuori del programma (vedi Raffaello e… non mi ricordo il nome di lei! Mi sembra Patrizia! Lui era Raffaello o sbaglio? Boh!)… Jonàs potrebbe vivere in puntata una nuova storia e nessuno ci farebbe caso (vedi Marco che io davo per scelta di Anna)… un tempo il pubblico non avrebbe seguito il percorso di un tronista che è uscito dal programma senza scegliere (vedi Pess) o di un corteggiatore che non è stato scelto e boom: si fidanza e fa un calendario!
    In questi anni è cambiato il nostro rapporto con la casa… la rivoluzione è passata dal trionfo della cultura del B&B; tutte le mattine passavo da un paese e pensavo: -cosa significa città albergo?- Forse significa che la tua casa è il mondo e che non c’è niente di definitivo… d’altro canto è comune mettere sul piatto della bilancia le spese ordinarie e quelle straordinarie.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *