Barbara d’Urso diventa una pastorella del presepe: Napoli omaggia la conduttrice

By on dicembre 24, 2014
foto barbara

Nonostante in molti continuino a denigrarla per il caso Borgia o semplicemente per partito preso in base ad una poca simpatia nei suoi confronti, Barbara continua a riscuotere successi e soddisfazioni che fanno di lei la presentatrice più in voga del momento.

Qualche ora fa, infatti, tramite la sua pagina Facebook ufficiale la D’Urso ha sbandierato un’altra piccola soddisfazione da aggiungere ai suoi innumerevoli traguardi; la sua amata napoli per le feste natalizie le ha reso omaggio dedicandole un posto sul tradizionale presepe campano con un pastore creato a sua immagine e somiglianza.

Il gesto è stato sicuramente molto apprezzato dalla conduttrice partenopea che fiera ha immortalato in un click l’oggetto e l’ha dato in pasto al mezzo milione di fan che la segue su Facebook. Come accaduto per l’albero natalizio di VideoNews qualche giorno fa, anche la suddetta foto non è stata esente da critiche grossolane e fuori luogo.

Nel presepe ci andrebbe il bue, non la vacca” si legge al di sotto del post; o chi ancora incalza ed ironizza sul caso dell’inviata smascherata “oh, ma dentro il presepe c’è anche il pastore del cacciatore che dovevate fingere di incontrare per caso?

D’altro canto, però, c’è chi sostiene la conduttrice e afferma “Quanta cattiveria gratuita..se dovete fare una critica fatela ma che almeno sia costruttiva..che popolo de invidiosi finti perbenisti..” come i tanti fan che, stanchi di critiche gratuite e che rasentano ormai quasi una “moda“, vorrebbero che gli haters lasciassero la pagina della D’Urso se proprio non gradiscono ciò che pubblica.

Intanto, facendosi beffa degli insulti, la conduttrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live mette a segno un altra piccola soddisfazione che può ritenere un piccolo regalo natalizio da parte della sua città natale.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

One Comment

  1. Rossella

    dicembre 24, 2014 at 16:09

    La sovraesposizione mediatica dell’EXPO rappresenta uno dei grandi limiti dei programmi della concorrenza… l’EXPO non è una location, eppure ogni volta sembra celebrare la magnificenza di Milano. Ieri sera ho visto un frammento de “Il più grande pasticciere” e mi è sembrato interessante il rapporto tra conduzione e location, sul piano narrativo rendeva bene un’idea che avevo già avuto modo di maturare qualche tempo fa. Non posso credere che la Rai non dispone di altri studi di registrazione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *