Barbara d’Urso sbeffeggiata da Paolo Bonolis: la conduttrice vittima delle sue gag

By on dicembre 19, 2014
foto barbara durso

Non c’è pace per la presentatrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live. Dopo la polemica con il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti, Enzo Iacopino (quest’ultimo ha accusato Barbara d’Urso di non essere professionale e ha denunciato la sua “Tv del dolore“), ecco che arrivano altre frecciatine da un suo collega nonché presentatore di Avanti un altro, programma in onda anch’esso su Canale 5.

Barbara d’Urso sbeffeggiata da Paolo Bonolis: la conduttrice vittima delle sue gag. Il tutto è accaduto ieri, durante la puntata di Avanti un altro. Chi segue il programma sa benissimo che il conduttore, in ogni puntata, sceglie una specie di valletto dal pubblico che lo aiuti e accompagni lungo il corso dell’intera serata. Paolo Bonolis inoltre sottopone ogni valletto alla “prova del tema libero” dando una traccia iniziale.

La prima traccia di ieri fu: “Ho litigato con il Mago Otelma“. Il valletto ha iniziato il tema nel modo seguente: “In una serata, stavamo vedendo un film e abbiamo litigato“; su insistenza dello stesso Bonolis, il valletto ha specificato che il film era a luci rosse.

Onde evitare polemiche, è entrato in scena uno degli autori del programma, Marco Salvati, sottolineando che ovviamente si stava scherzando ed ecco arrivare la prima battuta contro la Barbarella nazionale da parte del conduttore: “No ma che stiamo a scherzà, il signore vede i film porno con Otelma. Abbiamo un testimone oculare ma che solo Barbara d’Urso non ho capito“. Ovviamente Paolo Bonolis ha voluto far riferimento all’ultima polemica che vede coinvolta il volto di Canale 5, ossia lo smascheramento di Striscia la notizia del presunto incontro casuale con il cacciatore, coinvolto nel caso del piccolo Loris, durante un collegamento con la giornalista Alessandra Borgia.

Ma non è finita qui. Verso la fine della puntata, Paolo Bonolis ha sottoposto il valletto all’ultimo tema; volete sapere la traccia? Eccola: “Sono andato alla festa di Barbara d’Urso“. A questo punto il valletto si è risentito e ha risposto: “No, non ci andrò mai perchè mi è antipatica da morire!” per poi proseguire “la trasmissione di Barbara d’Urso non la vedo mai; non mi piace come parla, sembra che sta sempre a piagne“. Paolo Bonolis ha anche fatto una battuta sul fatto che la stessa d’Urso inviti ai suoi programmi solo “testimoni di qualche delitto“.

Che Bonolis sostenga la tesi dello stesso Enzo Iacopino? Era tutto programmato? Non lo sapremmo mai! Sta di fatto che a Barbara d’Urso, ultimamente, fischieranno un pò di più le orecchie.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *