Barbara d’Urso tace: Alessandra Borgia perdonata? La bufera non si placa

By on dicembre 18, 2014
foto barbara d'urso

Qualche giorno fa la conduttrice di Pomeriggio 5, Barbara D’Urso, era finita ancora una volta nella bufera per un accaduto molto singolare; la presentatrice e la sua inviata Alessandra Borgia sono state accusate, infatti, di aver messo in scena un siparietto ad hoc per un servizio sulla morte del piccolo Loris.

Il tg satirico di canale 5, “Striscia la notizia”, l’aveva infatti smascherata con un servizio che ha portato alla luce un fuori onda durante il quale l’inviata Alessandra Borgia dava le direttive su come inscenare un fortuito incontro con il cacciatore che ritrovò il corpo senza vita del bimbo di Santa Croce Camerina.

Alla presa visione del tutto, chiaramente, i telespettatori si sono sentiti offesi e numerosi sono anche i suoi colleghi che si sono schierati contro Barbara, primo tra tutti il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti Nazionale Enzo Iacopino, accusandola di fare falso giornalismo.

Al tutto sembra esser rimasta indifferente (o inerme?) la conduttrice partenopea che ha preferito, infatti, tacere senza proferir parola a distanza di tre giorni ormai dall’accaduto, sperando probabilmente che la questione venga insabbiata senza dover ricorrere a necessari provvedimenti nei confronti della sua fedele inviata che, invece, ne ha sicuramente risentito del colpo basso.

Difatti, la pagina Facebook ufficiale di Alessandra Borgia, in preda alle innumerevoli critiche ricevute nell’arco delle 48 ore successive all’accidente, è stata rimossa. L’inviata, avrà sicuramente deciso di sparire per un po dai social per evitare di continuare ad essere travolta dalla tormenta di critiche ed insulti che la stavano investendo.

Barbara, invece, abituata ormai ad incassare gratuitamente infamie ed insulti figli probabilmente dell’invidia del suo enorme successo in tv, fa orecchie da mercante sui social continuando spedita ed orgogliosa la sua trasmissione che non ha accusato il colpo in termini di ascolto.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *