Cotto e mangiato, 11 dicembre 2014: il raffinato pesce alle erbe

By on dicembre 11, 2014

Bentornati amici di Cotto e mangiato, come di consueto, ogni giorno alle 12.50 su Italia1 grazie alla bravura e alla simpatia della padrona di cucina, Tessa Gelisio, ha dato un’ottima idea per un secondo piatto davvero leggero, raffinato, molto profumato e a basso contenuto di calorie. Una ricetta un po’ lontana, da quella andata in onda ieri, dei fusilli con broccoli, pancetta e gorgonzola suggerita dalla signora Maria Antonietta di Grugliasco.

Insieme al programma di cucina di Mediaset, impossibile non tenere a mente anche il diretto concorrente, condotto da Antonella Clerici, le squisite prelibatezze preparate a La prova del cuoco quest’oggi con un pensiero speciale per la raccolta fondi di Telethon, oppure potreste prendere spuntodal programma Dolci dopo il Tiggì, con i meravigliosi pandorini al cioccolato, ideali per le feste natalizie.

Ultimo, ma non perchè meno importante, è il protagonista o meglio tutorial, più goloso che ci sia, che giunge direttamente da Detto Fatto di Caterina Balivo, con la confettura di cachi e castagne e la frittata del ricordo. Ora però focalizzatevi sulla ricetta di Tessa Gelisio di oggi. Inziate con il raccogliere molte erbette che saranno fondamentali per la riuscita del piatto, un buon filetto di pesce e in poche e semplici mosse avrete un secondo piatto da leccarvi i baffi!

foto_pesce_01

Per avere anche voi uno squisito e raffinato pesce alle erbe come quello presentato a Cotto e mangiato, seguite la fotogallery e le istruzioni di seguito. Dovete effettuare 6 – 7 euro di spesa, circa 15 – 20 minuti del vostro tempo e tanto amore, visto che la quantità indicate per questa ricetta sono per 2 persone.

Iniziate con lo sfilettare, privandolo anche delle spine, il pesce che avete comprato e poi ungete i filetti. Per la scelta del pesce, la decisione è totalmente libera, va bene qualsiasi tipologia di stagione, come per esempio: branzino, boga, dentice, lampuga, muggine, ombrina e pagello. Poi prendete le vostre erbe e tritatele, magari come mostra anche la vostra Tessa Gelisio, con la mezzaluna come faceva sua nonna. Subito dopo unite il pangrattato e il sale.

A questo punto, potete infarinare i filetti e metterli in una padella antiaderente con abbondante olio extravergine di oliva. Fate attenzione a farli cuocere con una fiamma media e a girarli con molta delicatezza per non farli rompere. Una volta ultimata la cottura, del vostro raffinato pesce alle erbe potete abbinare degli spinaci, saltati in padella con dell’olio extravergine di oliva e 1 spicchio di aglio. Facile no? Vedrete che la vostra dolce metà o chiunque altra persona apprezzerà moltissimo questo piatto leggero, fresco ma gustoso allo stesso tempo.

Tessa Gelisio e Cotto e mangiato vi aspettano domani alle 12.50 come sempre, per l’ultima puntata della settimana, con una nuova ricetta sfiziosa, originale e che strizza un occhio al risparmio!

About Leila Cimarelli

Leila Cimarelli, nasce il 10 marzo 1990, originaria di Roma, nel 2000 si trasferisce con la famiglia a Salerno. Amante del cinema, del teatro e della televisione, da sempre. Diplomata nel 2009 all'Istituto Tecnico Commerciale "A.Genovesi" - Salerno, nel 2010 si iscrive alla facoltà di Discipline delle arti visive, della musica e dello spettacolo presso l' Università degli Studi di Salerno, laureandosi nel febbraio 2014. Ora è iscritta al corso di laurea magistrale di Editoria, Informazione e GiornalismoTelevisione dell’Università Roma Tre. Sogna un giorno, di poter lavorare nel mondo del giornalismo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *