Cotto e Mangiato, il piatto light del 26 dicembre 2014: la vellutata di lattuga

By on dicembre 26, 2014
foto cotto e mangiato tessa gelisio

Si chiude oggi una settimana di grandi ricette all’insegna della tradizione culinaria natalizia, che Tessa Gelisio ha proposto ogni giorno alle 12.50 su Italia 1 ai telespettatori di Cotto e Mangiato, l’amatissima rubrica gastronomica di Studio Aperto, che nella puntata andata in onda lunedì ha presentato un piatto sfizioso, economico e salutare, ossia il radicchio con patate, mentre nell’appuntamento di martedì ha preso per la gola gli spettatori più ghiotti con delle meravigliose lasagne vegane, un primo gustosissimo adatto anche ai vegetariani, facile da preparare e assolutamente irresistibile!

E per la vigilia di Natale, la conduttrice di Pianeta Mare ha preparato sui fornelli di Cotto e Mangiato un delizioso pagello ripieno, un secondo davvero sfizioso, perfetto per il cenone del 24, mentre come dessert da servire dopo il pranzo del 25, ieri ha presentato dei golosissimi crumble con mascarpone serviti in eleganti bicchierini: classe e gusto in un unico dessert! Entrambe le ricette sono facili da realizzare e davvero molto buone.

E oggi, per depurarci dalle “abbuffate” di Natale, Tessa ha presentato un piatto molto leggero, ossia una saporita vellutata di lattuga. Un piatto gustoso, facilissimo da realizzare, molto semplice, economico e soprattutto salutare. La ricetta descritta al dettaglio con le dosi esatte di tutti gli ingredienti e la ricca gallery fotografica che illustra, dall’inizio alla fine, senza saltare nessun passaggio, tutte le fasi della preparazione di questa vellutata deliziosa, sono disponibili di seguito.

foto_vellutata_01

Immagine 1 di 9

vellutata di lattuga: foto 01

Tagliare a striscioline, in maniera grossolana, 200 grammi di lattuga (ovviamente ben lavata e asciugata). Scaldare un filo d’olio extravergine d’oliva in un tegame, nel quale far appassire mezza cipolla tritata. Aggiungere la lattuga, girare per insaporirla e allungare con qualche mestolo di brodo vegetale. Lasciar cuocere per una decina di minuti.

Nel frattempo versare un goccio d’olio e.v.o. in una padella, aggiungere un pezzetto di peperoncino (se piace) e saltare 50 grammi di pangrattato. Una volta cotta, frullare la lattuga con il mixer ad immersione. Impiattare la vellutata, spolverarla con un po’ di pangrattato e consumarla calda.

Tessa specifica che questa quantità è consigliata per due persone. Il tempo di preparazione della ricetta è di un quarto d’ora e la spesa da sostenere è di soli 1-2 euro! Un piatto buonissimo, oltre che un ottimo modo per far assumere un concentrato di vitamine a chi non ama mangiare le verdure. Buon Appetito!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *