Cuore ribelle, anticipazioni dall’8 al 12 dicembre: ancora sangue ad Arazana

By on dicembre 7, 2014
Foto Cuore ribelle, dall'8 al 12 dicembre

Dopo la violenta aggressione subita alla stamperia, Sara e Miguel sono sconvolti. E il tenente della Guardia Civile non è ancora a conoscenza del fatto che Sara aspettasse il loro bambino e che lo ha perso. Dalle anticipazioni di Cuore ribelle della settimana prossima sappiamo che i due fidanzati cercano in ogni modo di trovare il responsabile di questo atto così brutale.

Purtroppo, però, la violenza ad Arazana sembra non finire. Si consuma, infatti, un altro omicidio ma che viene fatto passare dal colpevole per un suicidio. Come ci rivelano le anticipazioni di Cuore ribelle, nelle puntate in onda dall’8 al 12 dicembre, Antonio viene ucciso da Olmedo.

Così il capitano da alleato dell’ingegnere ne diventa carnefice. Antonio, poco prima del matrimonio, viene arrestato per l’omicidio di Donna Elvira. Olmedo, temendo che il suo patto con Antonio venga scoperto, lo uccide ma come sempre cerca di insabbiare tutto. Vediamo insieme cosa ci rivelano le anticipazioni di Cuore ribelle dall’8 al 12 dicembre.

foto_cuore_ribelle_eugenia

Anticipazioni di Cuore ribelle, episodio di lunedì 8 dicembre. Miguel e Sara cercano di trovare l’aggressore che ha causato l’aborto della ragazza, gettandola nella disperazione. Angoscia che non può condividere con il fidanzato perchè questi non sa quali sono state le conseguenze del pestaggio. Carmen e Tomas, intanto, sono sempre più convinti di abbandonare tutto per ricominciare da un’altra parte. Niente sembra far cambiare idea ai due: nè i figli, nè Cosme e nè German. Roberto non vuole lasciare le sue terre e, forse, neanche Sara; Juanito è innamorato di Julieta, anche se lei non lo sa; Cosme vuole passare i suoi ultimi giorni ad Arazana; mentre German non vuole perdere Carmen ma la donna è irremovibile.

Anticipazioni di Cuore ribelle, episodio di martedì 9 dicembre. Intanto il sogno d’amore di Eugenia si infrange miseramente davanti alla notizia che Antonio è stato arrestato per l’assassinio di Donna Elvira. Arrivato in carcere l’ingegnere chiede ad Olmedo di liberarlo ma il capitano non ha alcuna intenzione di farlo. Olmedo anzi si sbarazza del suo ex complice e, spinto anche dalla rabbia di non aver ottenuto il trasferimento a Madrid, lo uccide facendolo trovare impiccato nella sua cella facendo, così, credere a tutti che Antonio si sia suicidato. Intanto Cosme decide di partire con Carmen e Tomas, che ha già trovato un lavoro.

Anticipazioni di Cuore ribelle, episodio di mercoledì 10 dicembre. Nella famiglia Montoro si vivono momenti difficili dovuti innanzitutto all’arresto di Antonio, che a breve avrebbe dovuto sposare Eugenia. La ragazza è disperata per la notizia dell’arresto del suo futuro sposo e servono a poco i tentativi di consolarla di German ed Alvaro, che pensano che sia stato meglio che la natura di assassino di Antonio sia stata scoperta adesso e non dopo il matrimonio. Anche German, però, ha dei problemi. Carmen è preoccupata perché Bernardo minaccia di rivelare che Roberto è figlio del proprietario terriero, se non sarà pagato. German, inoltre, deve guardarsi anche da Martina che cerca, inutilmente, di convincere Alvaro ad uccidere il padre. Intanto Miguel non crede che Antonio si sia suicidato ma ovviamente Olmedo tenta di insabbiare tutto.

Anticipazioni di Cuore ribelle, episodio di giovedì 11 dicembre. E c’è anche chi soffre per amore ad Arazana. Juanito è innamorato di Julieta e non riesce a trovare il coraggio di rivelarle i suoi sentimenti ma la ragazza capisce tutto quando lui le fa trovare un biglietto con dei versi tratti da Shakespeare. Un altro chiodo fisso di Olmedo è Carranza, specialmente adesso che è riuscito ad evadere. Così escogita un piano per catturarlo e lo espone a Miguel. Il giovane tenente, però, viene escluso dal piano e così si lamenta con Sara raccontandole tutto, ignaro di chi sia veramente la sua fidanzata. L’ex bandolera, così, corre al rifugio per avvertire la banda ma Chato e Carranza non ci sono più. Sono pronti per un ultimo colpo ad una carovana, il cui passaggio è stato inventato da Olmedo per far uscire la banda allo scoperto. Martina è stanca di German e, così, mette del veleno in una bottiglia di sherry dello studio dell’uomo.

Anticipazioni di Cuore ribelle, episodio di venerdì 12 dicembre. Grazie all’intervento di Sara il piano fallisce e questo naturalmente fa infuriare Olmedo che intuisce che ci possa essere qualcuno che ha avvisato Carranza e compagni. Infine ad Arazana c’è un altro omicidio: viene trovato senza vita Bernardo. I Montoro avranno a che fare con questo delitto? Sicuramente Martina sì, come sospetta Alvaro, infatti Bernardo è stato avvelenato. Infine Suor Angustias manda a Sara una lettera…

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *