Detto Fatto, 12 Dicembre 2014: sbrisolona con mousse di mascarpone e la pizza Babbo Natale

By on dicembre 12, 2014
foto detto fatto caterina balivo

Nonostante lo sciopero generale abbia messo in crisi il palinsesto di molti canali televisivi, Caterina Balivo e i suoi tutorial non si fermano mai. Anche oggi ci sono stati i maestri della cucina italiana che hanno offerto le loro ricette a voi, a noi telespettatori. Nell’ultima puntata della settimana sono tornati lo chef Tommaso Arrigoni e il pizzaiolo Michele Digiglio.

Prima ricetta offerta dallo chef Tommaso Arrigoni: sbrisolona con mousse di mascarpone. Ingredienti: 140 grammi di farina, 80 grammi di semola rimacinata, 80 grammi di zucchero, 100 grammi di burro e 2 tuorli d’uova. Mettete tutti questi ingredienti nell’impastatrice e dopo aver ottenuto il composto, stendetelo in una placca da forno e cuocete per 15 minuti a 180°.

Occupatevi ora della mousse di mascarpone; ingredienti: 100 grammi di mascarpone, 100 grammi di marmellata di castagne, 50 grammi di zucchero, 40 grammi di latte, 200 grammi di panna e un foglio di colla di pesce. Come primo passaggio, mescolate il mascarpone con lo zucchero e la marmellata di castagne; successivamente scaldate il latte e scioglieteci la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda.

Unite ora il latte con il mascarpone e semi-montate la panna; incorporate quest’ultima al mascarpone con il latte e mettere in frigo per almeno 3-4 ore. Per impiattare non vi resta che preparare una salsa di cachi: spellate un caco e frullatelo con 20 grammi di zucchero e un baccello di vaniglia. Mettete sul fondo del piatto un cucchiaio di salsa, aggiungete la torta sbrisolona e sopra quest’ultima posizionateci la mousse; decorate con scaglie di mandorle e/o marron glacè e … Detto Fatto: sbrisolona con mousse di mascarpone.

Seconda ricetta offerta oggi dal pizzaiolo Michele Digiglio: la pizza Babbo Natale. Ingredienti: 180 grammi di farina 00, 25 grammi di semola rimacinata, 4 grammi di lievito di birra, olio extravergine d’oliva (2 cucchiaini) e 2 grammi di sale. Sciogliete il lievito nell’acqua; setacciate la farina con la semola e mescolate. Aggiungete l’acqua, l’olio e il sale. Impastate con le mani per ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciate lievitare. Successivamente, stendete il disco pizza e con un rotella ritagliate la sagoma di Babbo Natale iniziando dal viso per poi proseguire con il naso, il cappello ecc … Non buttate i ritagli della pasta perchè con quelli farete gli occhiali.

Ingredienti per il condimento: prosciutto cotto (una fetta), passata di pomodoro (1 cucchiaio), una treccia di mozzarella, 2 olive nere denocciolate, mozzarella (2 fette), 2 foglie di rucola e un pomodorino. Mettete la passata di pomodoro sul cappello e infornate a 250° per 15 minuti. Prendete la treccia di mozzarella e iniziate a sfilettarla creando l’effetto della barba bianca di Babbo Natale. Prendete la fetta di prosciutto cotto e utilizzatela per rendere rosa la pelle; prendete le due fette di mozzarella con le olive per creare gli occhi e completate con gli occhiali. Fate il naso, mettete le due foglie di rucola per fare i baffi e usate il pomodorino per fare la bocca … Detto Fatto: la pizza Babbo Natale.

Consigli culinari: bauletti con ripieno di funghi e tacos di cioccolato con banane presentati ieri a Detto Fatto; le ricette de La prova del cuoco di ieri tra le quali i salatini al curry e paprika di Anna Moroni e il goloso tortino al cioccolato e nocciole offerto oggi da Tessa Gelisio in Cotto e mangiato. Per rimanere in tema natalizio potete cimentarvi con i meravigliosi pandorini al cioccolato proposti in Dolci dopo il Tiggì. Nel salutarvi, vi auguriamo di passare un buon week-end … A lunedì!

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *