Detto Fatto, 19 Dicembre 2014: canederli alla tirolese come alternativa per le feste

By on dicembre 19, 2014
foto caterina balivo detto fatto

Ultimo giorno della settimana e mancano sempre meno giorni alle feste natalizie. Quest’oggi, nella cucina di Detto fatto, assieme a Caterina Balivo abbiamo ritrovato Agata e Arcangelo; quest’ultimi ci hanno proposto un primo piatto davvero eccezionale da mangiare durante le feste imminenti, in alternativa ai delicati tortellini in brodo presentati da Beniamino Baleotti.

Ricetta del giorno di Detto fatto: canederli alla tirolese. Per preparare questo piatto occorrono: 150 grammi di pane secco, 80 grammi di speck, 40 grammi di farina 00, 20 grammi di burro, 2 uova, mezza cipolla, mezzo bicchiere di latte, erba cipollina tritata (1 cucchiaio) e sale quanto basta. Primo passaggio: tagliate il pane secco di almeno 3-4 giorni.

Tagliate la cipolla e lo speck finemente e rosolateli entrambi nel burro; aggiungete il pane e fate arrostire il tutto. Versate tutto in una ciotola, aggiungete la farina e il sale e mescolate. Aggiungete il latte o l’acqua (quello che preferite); successivamente, aggiungete le uova e formate un impasto omogeneo mescolando senza schiacciarlo troppo.

Ora formate i canederli prendendo l’impasto e formando delle palline; fateli bollire in acqua per circa 12-15 minuti. Una volta cotti, decidete voi se servire i canederli con il brodo di carne, con l’insalata o accompagnati da uno spezzatino … Detto fatto: canederli alla tirolese.

Come detto all’inizio dell’articolo, i canederli alla tirolese possono essere il primo piatto per l’imminente menù delle feste. Ricordiamo gli altri piatti suggeriti da Detto fatto da gustare durante le festività ormai prossime: la pizza di Babbo Natale di Michele Digiglio o la pizza del papa di Don Antonio; antipasto con tris di salmone: carpaccio, involtini e/o millefoglie; le triglie con scarola di Ilario Vinciguerra. Non ci resta che augurarvi buon week-end e darvi appuntamento a lunedì prossimo.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *