Detto Fatto, 3 Dicembre 2014: il semplice risotto ai carciofi e la torta ai marron glacè

By on dicembre 3, 2014
foto torta ai marron glacè

Nella puntata odierna, Caterina Balivo ha chiamato lo chef Tommaso Arrigoni e il maestro pasticcere Alessandro Servida; deduciamo che i piatti di oggi saranno un primo piatto e un dolce davvero invitante al cioccolato (quest’ultimo protagonista anche della ricetta di ieri con la realizzazione delle tazzine di cioccolato con panna). Pronti? Procediamo!

Iniziamo con la prima ricetta: il semplice risotto ai carciofi. Ingredienti: 100 grammi di riso carnaroli, 100 grammi di formaggio ragusano, 50 grammi di olive nere taggiasche, 50 grammi di burro, 2 carciofi con le spine, 2 litri di brodo vegetale, vino bianco (1 bicchiere), un dente d’aglio e timo, sale e olio extravergine d’oliva (q.b.).

Pulite i carciofi, tagliate le spine ed eliminate le foglie più dure; tenete circa 5 cm di gambo ma pelatelo (perchè la parte esterna è amara). Tagliate a spicchi e preparate il brodo di carciofi facendo bollire le foglie di scarto in acqua; fate rosolare gli spicchi di carciofo con olio, aglio e rametto di timo. Nel frattempo tostate il riso sfumando con il vino bianco.

foto_detto_fatto_risotto_ai_carciofi

Togliete il rametto di timo e lo spicchio d’aglio dal brodo; aggiungete il riso agli spicchi di carciofo e unite, un pò alla volta, il brodo facendo cuocere. Denocciolate le olive, grattugiate il formaggio ragusano e mantecate il riso con burro, olio, timo e ragusano; aggiungete le olive e il timo fresco. Impiattate come nella foto in gallery aggiungendo le scaglie di ragusano e il timo fresco.

Seconda ricetta di Detto Fatto: la torta ai marron glacè. Ingredienti per la frolla: 80 grammi di cioccolato fondente, 150 grammi di biscotti sbriciolati, 20 grammi di zucchero di canna, 50 grammi di gocce di cioccolato e 25 grammi di corn flakes sbriciolati. Iniziate con lo sciogliere il cioccolato e unire tutti gli ingredienti, mescolando con un cucchiaio; stendete il composto sul fondo di una tortiera formando una base. Mettete in frigo (per 20 minuti) o in freezer (per 10 minuti) per far cristallizzare il cioccolato e rendere la base compatta.

Ingredienti per le meringhe: 300 grammi di albumi e 600 grammi di zucchero semolato. Montate gli albumi con metà dello zucchero a vostra disposizione; quando il volume raddoppierà, aggiungete la metà dello zucchero rimanente. Quando la montata sarà ben ferma, aggiungete lo zucchero rimanente. Prendete un foglio di carta da forno, ponetelo su una teglia e con una sac à poche formate delle piccole meringhe con il composto preparato. Mettete in forno a 120° per 3 ore circa, tenendo il forno leggermente aperto.

Ingredienti per la ganache montata: 900 grammi di panna, 50 grammi di miele e 270 grammi di cioccolato fondente al 60%. Portate a bollore 300 grammi di panna con il miele. Prendete un mixer e metteteci dentro il cioccolato, versate la panna bollita e frullate; quando il composto sarà liscio e fluido, unite i restanti 600 grammi di panna e frullate di nuovo. Fate stabilizzare in frigorifero per 2-3 ore e poi montare. Ora prendete la frolla e con una sac à poche metteteci sopra la ganache; con la panna montata fate un piccolo bordino e decorate con le meringhe e i marroni come in foto. Spruzzatina di cacao e … Detto Fatto!

Consigli culinari: La prova del cuoco ci ha offerto i primi piatti natalizi; Dolci dopo il Tiggì ci ha insegnato a fare il ciambellone tipico del 25 dicembre e Tessa Gelisio in Cotto e mangiato ci ha preparato le gustose caserecce salvia e gorgonzola. Noi torniamo, come sempre, domani. Ciao!

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *