Dolci dopo il Tiggì 3 dicembre 2014: Anna Moroni presenta il ciambellone natalizio

By on dicembre 3, 2014
foto Antonella Clerici

Terzo appuntamento della settimana (e del mese) con il golosissimo talent dolciario del pomeriggio di Rai1, condotto brillantemente da Antonella Clerici: trattasi di Dolci dopo il Tiggì, dove ieri Anna Moroni e Guido Castagna hanno seguito i concorrenti nella realizzazione dei meravigliosi bon bon alle nocciole, dolcetti perfetti da servire agli ospiti durante le festività natalizie, buonissimi e facili da fare.

Oggi il protagonista di Dolci dopo il Tiggì è stato invece il ghiotto ciambellone natalizio di Anna Moroni, realizzato dai concorrenti Antonello e Francesca, entrambi con 1 punto, nell’agguerritissima sfida, vigilati anche da Mario Ragona, esperto di pasticceria. Un dolce buonissimo, perfetto da servire a tavola dopo un menù a base di prelibatezze come quelle proposte a mezzogiorno a La prova del cuoco.

La gallery fotografica sottostante contiene 51 immagini relative a tutte le fasi della preparazione di questo ciambellone strepitoso, assolutamente da provare! Sono disponibili inoltre anche le schede con le dosi dettagliate di tutti gli ingredienti necessari per preparare questo dolce natalizio buonissimo.

foto_ciambellone_01

Dopo diversi round del divertente quiz telefonico “Dolcetto o scherzetto”, che ha fruttato ad alcuni telespettatori un bel gruzzolo di soldi, a giudicare i due sfidanti è stato Mario Ragona, che ha scelto di assegnare il terzo punto della settimana ad Antonello, che ha quindi raggiunto il vantaggio di 2 a 1 sulla rivale.

Realizzare innanzitutto l’impasto. Setacciare la farina di tipo “0” insieme al lievito per dolci. Montare le uova intere con lo zucchero semolato, per ottenere un composto spumoso, al quale aggiungere l’olio di semi di mais (mescolando dal basso verso l’alto), oltre all’acqua e al limoncello. Unire poi la scorza di limone grattugiata finemente, per profumare il composto, prima di incorporare la farina e il lievito.

Subito dopo imburrare e infarinare uno stampo per ciambelle (di diametro di 28 centimetri circa), nel quale versare il composto appena preparato. Cuocere in forno statico per una settantina di minuti alla temperatura di 180 gradi.

Nel frattempo preparare la glassa per la decorazione. Mescolare in una ciotola lo zucchero a velo con 4 cucchiai di latte e qualche goccia di succo di limone, da versare poi sul ciambellone (cotto e raffreddato), coprendolo completamente. Decorare il dolce con fichi secchi, mandarini, datteri e marzapane. E’ straordinario!

Domani scenderanno in campo i parenti dei concorrenti per la preparazione di una meravigliosa treccia di Natale.

Per deliziare il tuo palato, concediti anche le gustose caserecce salvia e gorzonzola presentate oggi nella cucina di Cotto e Mangiato, su Italia 1, o l’imperdibile torta ai marron glacè di Detto Fatto: straordinaria!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *