Dolci dopo il Tiggì di oggi: gallery fotografica e ricetta mini panettoni casalinghi

By on dicembre 17, 2014
foto Dolci dopo il tiggì

Una golosa mezz’ora anche oggi per i telespettatori di Rai1, in compagnia di Antonella Clerici, Anna Moroni e tutti gli amici dei programmi culinari leader d’ascolti della prima rete, che in questi giorni stanno deliziando gli italiani con tante splendide e deliziose idee da portare a tavola a Natale, a Capodanno e all’Epifania, piatti e dessert straordinari assolutamente da provare!

Protagonista della puntata di Dolci dopo il Tiggì trasmessa lunedì è stata la spettacolare “torre di bignè” di Ambra Romani, chiamata croquembouche (clicca qui per scoprire come si prepara), mentre oggi i concorrenti Antonello e Simone, guidati dall’inossidabile Anna Moroni, hanno realizzato dei meravigliosi mini panettoni casalinghi, davvero buonissimi e facili da fare, perfetti da usare anche come segnaposto.

Nella gallery fotografica sottostante sono contenute le immagini relative a tutti i passaggi della preparazione di questi mini panettoni casalinghi favolosi oltre alle schede dettagliate con le dosi precise degli ingredienti necessari per la realizzazione (nello specifico, gli ingredienti per l’impasto, per la finitura e per la decorazione). Giudice della gara di oggi è stato l’esperto di pasticceria Mario Ragona, che insieme alla cuoca umbra ha seguito attentamente e guidato i due sfidanti per tutta la durata di questa agguerrisittima (e divertente!) gara dolciaria.

foto_panettoni_01

Dopo il replay della ricetta curato da Anna Moroni e diversi round del quiz telefonico “dolcetto o scherzetto”, che ha fruttato ai telespettatori più fortunati alcune centinaia d’euro, Mario Ragona ha assaggiato e valutato i mini panettoni casalinghi preparati da Simone e Antonello (rispettivamente con 0 e 2 punti), scegliendo di assegnare il terzo punto della settimana a Simone.

La ricetta dei mini panettoni casalinghi è la seguente. Mescolare la farina manitoba con lo zucchero semolato e il lievito di birra liofilizzato. Impastare il tutto unendo le uova, il miele di castagno e il sale. Lavorare l’impasto aggiungendo latte e burro a pomata. Impastare a lungo: si deve ottenere una massa omogenea. Far lievitare per un’oretta (a temperatura ambiente). In alternativa, è possibile coprire la massa con una pellicola e farla lievitare a 50 gradi in forno per un quarto d’ora.

Terminata la lievitazione, ammollare l’uvetta nel brandy e aggiungerla all’impasto insieme all’arancia candita frullata, lavorandolo ancora. Formare tante palline, con le quali riempire gli stampini (da 100 grammi) dei mini panettoni (per meno della metà del volume). Far lievitare per circa un’ora a temperatura ambiente: le masse devono assumere la classica forma a fungo.

Finita la lievitazione, spennellare i mini panettoni con latte e 1 tuorlo e cuocerli per una ventina di minuti in forno a 180 gradi. Decorarli a piacere con fiocchi fatti di pasta di zucchero. Sono straordinari! Sfoglia la ricchissima fotogallery!

Concediti anche la golosissima torta “albero di Natale” presentata nella puntata di ieri con Anna Moroni e Guido Castagna, davvero spettacolare! (clicca qui per scoprire la ricetta).

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *