Il ritorno di Ulisse, padre e figlio contro: anticipazioni della terza puntata

By on dicembre 15, 2014
Foto Il ritorno di Ulisse, terza puntata

Per lasciare spazio alla maratona televisiva di Telethon, a sostegno della ricerca contro le malattie genetiche che ieri sera ha visto il gran finale con una puntata speciale di Affari tuoi, i telespettatori di Rai 1 non hanno visto la terza puntata de Il ritorno di Ulisse che, invece, andrà in onda mercoledì 17 dicembre. E, così, dopo quasi dieci giorni riprenderà il racconto delle vicende di Ulisse e delle nostre anticipazioni.

Un Ulisse che, come abbiamo già detto, forse risulta troppo diverso dall’immagine che abbiamo sempre avuto di lui. Ulisse, interpretato da Alessio Boni, sembra aver perso l’aurea del mito per diventare un uomo normale e questo non ha convinto il pubblico.

La seconda puntata della mini serie di Rai 1 ha avuto poco meno di 4 milioni di telespettatori piazzandosi al secondo posto, dopo Il segreto di Canale 5 nella gara degli ascolti. Cosa succederà nella terza puntata? Piacerà ai telespettatori? Dalle anticipazioni de Il ritorno di Ulisse sappiamo che nella puntata che sarà trasmessa mercoledì 17 dicembre succederà qualcosa che farà storcere il naso a molti: Ulisse vorrà far sposare il giovane principe Telemaco con Nausicaa, la figlia del re dei Feaci.

foto_il_ritorno_di_ulisse_telemaco

I puristi grideranno allo scandalo perché Nausicaa, come sappiamo bene, nella meravigliosa Odissea di Omero è innamorata di Ulisse e sicuramente il poeta greco non si sarebbe mai sognato di vederla sposa di Telemaco. Ma come si arriva a questo originale evento? Vediamo insieme le anticipazioni della terza puntata de Il ritorno di Ulisse.

Nella puntata di domenica scorsa abbiamo lasciato Orione (Salim Kechiouche) vincitore dei giochi sacri organizzati ad Itaca. In realtà il giovane non è un atleta ma è il figlio di Antinoo (Augustin Legrand) che vuole vendicare il padre uccidendo Ulisse.

Intanto, dalle anticipazioni de Il ritorno di Ulisse, sappiamo che Clea (Karina Testa) viene condannata a morte da Ulisse per tradimento. La giovane schiava, infatti, viene trovata in possesso dell’anello di Leocrito (Bruno Todeschini). Anello che il re aveva dato alla madre della ragazza, Eurinome (Vittoria Scognamiglio), per sorprendere Penelope (Caterina Murino) con il Cantastorie. Uccisi i pretendenti e ristabilita la pace, la donna l’aveva dato a Clea affinché la giovane potesse comprare l’abito per le nozze con Telemaco (Niels Schmeider).

Nessuno riesce a convincere Ulisse a risparmiare la vita di Clea, nè TelemacoMentore (Joseph Malerba) ma, soprattutto, nessuno riesce più a riconoscere il Re di Itaca in quell’uomo crudele e sospettoso. Anche l’Assemblea si oppone ma succede qualcosa che fa crescere ulteriormente la sete di vendetta di Ulisse. Eurinome lo ferisce con un coltello quando gli sente raccontare come siano stati uccisi suo marito e suo figlio a Troia.

Il gesto della donna non fa che aumentare la follia di Ulisse che condanna a morte tutte le schiave troiane. Clea, però, si salva grazie all’aiuto di Mentore che riesce a farla fuggire. Ulisse è sempre più tormentato e adesso lo affligge un’altra preoccupazione: l’isolamento di Itaca. Decide, così, di far sposare suo figlio con la figlia del re dei Feaci, che lo aveva accolto durante il suo lungo vagare nel Mediterraneo.

E in questo uomo inquieto, che è diventato Ulisse, il ricordo della giovane Nausicaa (Capucine Delaby) sembra rappresentare l’unico momento di quiete e di pace. Pace che, invece, non vuole Orione che, insieme agli altri figli dei pretendenti, uccide a tradimento Mentore e chiede aiuto al re di Sparta per conquistare Itaca. A questo punto al giovane Telemaco non resta altro da fare che cercare di trattare con Orione.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *