J-Ax, in arrivo il nuovo album Il bello d’esser brutti. Il rapper dichiara: “Mi sono messo a nudo”

By on dicembre 2, 2014
foto j-ax

J-Ax cantautore e rapper, dopo l’esperienza a The Voice Italy e aver, però, dichiarato di non aver più sentito Sister Cristina, sta per tornare nelle nostre radio con un nuovo album intitolato Il bello d’esser brutti. Si tratta del suo quinto disco da solista di cui il cantante ha voluto far sapere la data di uscita attraverso il proprio canale Youtube. La pubblicazione, per l’appunto, è prevista per il 27 gennaio 2015. Un ritorno sulla scena della musica italiana che si faceva attendere da ben tre anni.

Infatti, J-Ax aveva pubblicato l’ultimo album solamente nel 2011 e, come ricordiamo, si intitolava Meglio prima (?). Quello che uscirà tra breve è un album composto da una traclist di 20 brani distribuito da Sony Music Italia. Come è ovvio, il disco sarà anticipato dal singolo Uno di quei giorni e potremo ascoltarlo già dal prossimo 5 dicembre.

Inoltre, all’album hanno collaborato molti altri importanti artisti della musica come Max Pezzali, Neffa, Club Dogo, Nina Zilli, Il Cile, Weedo, THG. Comunque, è proprio sulla fanpage di Facebook del cantante che troviamo alcuni commenti ed impressioni sull’album che J-Ax ha voluto condividere con tutti i suoi fans. J-Ax scrive queste parole: “Realizzare questo album mi ha fatto sentire come se avessi sconfitto il boss finale della musica italiana”.

Poi continua e spiega che questo album deve essere fruito come un videogioco in cui ci sono i primi livelli che trattano delle sue prime esperienze di vita nella realtà provinciale e poi racconta dei suoi successi e dell’Italia di oggi. Di seguito, il cantante ringrazia tutti coloro che hanno partecipato al disco e poi, tra altre dichiarazioni, scrive: “Tutti gli artisti sono convinti che il loro ultimo album sia sempre la cosa migliore che abbiano mai realizzato, questo lo lascerò decidere a voi, voglio solo dirvi che in questo album mi sono messo così a nudo che potete anche contare i globuli bianchi che mi attraversano”.

About Chiara Longo

Nata a Brescia nel 1985, si laurea in Comunicazione media e pubblicità alla IULM con una tesi dal titolo “L’advertising non convenzionale: il caso Coca-Cola”. Le sue principali passioni sono la televisione, l’advertising, il teatro e il doppiaggio per il quale ha potuto approfondire la conoscenza grazie al corso di doppiaggio presso il C.T.A. di Milano. I suoi programmi televisivi preferiti? Le serie tv (Sex and the city e Girlmore girls) e i programmi televisivi comici ( Zelig e Colorado Cafè).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *