La prova del cuoco, 10 dicembre 2014. I piatti di oggi tra carne, pesce e tordelli lucchesi

By on dicembre 10, 2014
foto la prova del cuoco 10 dicembre 2014

Iniziato ufficialmente il countdown in vista delle feste natalizie. Gli amici della trasmissione culinaria di Rai1 non si sono fatti pregare e hanno portato in tavola dei piatti perfetti per la tavola natalizia. Dopo il torneo del mercoledì, capitanato dall’assaggiatore Paolo Massobrio, Antonella ha presentato Luisanna Messeri e la sua Cucina del Casale. A seguire, Anna Moroni ha preparato un meraviglioso branzino, mentre Barzetti si è cimentato in un brasato di carne rivisitato a modo suo.

La prova del cuoco, 10 dicembre 2014. I piatti di oggi tra carne, pesce e tordelli lucchesi. Partiamo subito con la consueta rassegna culinaria dei piatti presentati nella giornata di ieri. Dopo la puntata di ieri con Barzetti e Marco Bianchi, Antonella Clerici e Dolci dopo il Tiggì ci hanno deliziato con un fantastico panforte, ispirato alla ricetta di Sal De Riso.

La prova del cuoco, 10 dicembre 2014. I piatti di oggi tra carne, pesce e tordelli lucchesi. Ancora la Rai e Detto Fatto ci hanno regalato la ricetta delle polpette di sarde al sugo e la montagna di profitterol, mentre Mediaset e il suo Cotto e Mangiato hanno proposto un delicato risotto limone, rosmarino e zenzero.

foto_la_prova_del_cuoco_brasato_di_barzetti

Tordelli lucchesi di Luisanna Messeri. Ingredienti per la pasta: 400 g di farina, 4 uova, 1 cucchiaio d’olio. Ingrendienti per il ripieno: 1 kg di bieta lessata, 1 spicchio d’aglio, 300 g di macinato di vitellone, 300 g di macinato di maiale, 150 g di mortadella macinata, 4 uova, pane casereccio raffermo q.b., latte q.b., 150 g di grana intero. Per il ragu: 500 g di macinato di manzo, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 cipolla, 1/2 kg di pomodorini di collina, mix di spezie, timo fresco, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Versiamo la farina sulla spianatoia, rompiamo le uova e aggiungiamo l’olio d’oliva. Impastiamo bene fino a ottenere un panetto morbido, quindi lasciamo riposare. Lessiamo le bietole e spadelliamo con un po’ d’olio e aglio. Rosoliamo la carne con le spezie e qualche foglia di timo. Ammolliamo le fette di pane nel latte, tritiamo la mortadella e uniamo al pane ammollato, le uova, il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe nero. Mescoliamo bene. Stendiamo la pasta, non troppo fine per rendere i tordelli, farciamo con il ripieno e chiudiamo a metà. Sigilliamo con la forchetta e lessiamo in acqua bollente e salata. Scoliamo i tortelli sul ragu e lasciamo insaporire bene.

Filetti di branzino in crosta di Anna Moroni. Ingredienti: 2 filetti di branzino, 200 g di farina, 50 mL di olio extravergine d’oliva, 75 mL d’acqua tiepida, 30 g di gherigli di noce, 30 g di nocciole sgusciate, 30 g di mandorle sgusciate, timo fresco, 60 g di prosciutto crudo, 1 scalogno, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Profumiamo la frutta secca tritata con il timo fresco. In una ciotola, impastiamo la farina, l’olio e l’acqua tiepida. Aggiustiamo di sale e pepe. Lavoriamo bene fino a ottenere un composto morbido. Tritiamo il prosciutto crudo con lo scalogno. Stendiamo la pasta abbastanza sottilmente e sistemiamo il branzino su un lato del rettangolo che abbiamo realizzato e aggiungiamo il trito di prosciutto. Coprire il secondo filetto sistemato in senso contrario. Richiudiamo la pasta intorno al pesce e cuociamo in forno per 20′ a 200°C.

Brasato di manzo di “Mister Alloro” di Sergio Barzetti. Ingredienti: 1,5 kg di cappello del prete, 150 g di pancetta steccata, 6 scalogni, 1 bicchiere di panna fresca, 40 g di burro, 1 bicchiere di marsala, 10 foglie d’alloro, 1 bicchiere di brodo di carne, 2 bacche di ginepro, sale. Per il contorno: 800 g di patate lessate, 60 g di grana, 30 g di prezzemolo tritato, 2 uova + 2 tuorli, 4 nidi di capelli d’angelo, sale e pepe, farina q.b., olio per friggere. Arrotoliamo la pancetta sulla carne, adagiamo le foglie d’alloro e leghiamo con lo spago. Tagliamo grossolanamente gli scalogni. Sciogliamo il burro, 10 foglie d’alloro e facciamo sigillare la carne. Aggiungere lo scalogno e sfumiamo con il marsala. Uniamo le bacche di ginepro schiacciate. Aggiungiamo il brodo e la panna fresca. Cuociamo coperto per 2 ore e 30 minuti. Una volta cotto, togliamo lo spago e tagliamo a fette. Serviamo con il fondo di cottura. Amalgamiamo le patate lessate con il grana, il prezzemolo, i tuorli, il sale e il pepe. Formiamo gli gnocchi, infariniamoli, passiamoli nell’uovo sbattuto e negli spaghetti sbriciolati. Friggiamoli e scoliamoli nella carta assorbente. Serviamo a fianco al brasato.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *