La prova del cuoco, la tavola del 22 dicembre 2014 in attesa del Natale

By on dicembre 22, 2014
foto la prova del cuoco antonella clerici

Finalmente è arrivata la settimana più attesa dell’anno. La prova del cuoco si prepara a celebrare il Natale con una serie di piatti ricchi e pieni di gusto, come da anni ci ha abituato. La programmazione delle feste non dovrebbe subire scossoni significativi. Il 24 dicembre – salvo sconvolgimenti di palinsesto – dovrebbe andare in onda un “Meglio di…” con tutte le ricette di Natale più apprezzate, mentre gli amici del cooking show di Rai1 torneranno presumibilmente in diretta già dal 26 dicembre, giorno di Santo Stefano.

Nonostante la settimana in diretta de La prova del cuoco si sia conclusa venerdì, il sabato lo staff del longevo show culinario ci hanno tenuto compagnia con una puntata in differita, guidata per buona parte da Marco Di Buono e Lorenzo Branchetti. I ragazzi hanno fatto da spalla ad Anna Moroni e Natalia Cattelani, che hanno preparato delle golose ricette per la nostra tavola natalizia.

Siamo quindi pronti per una nuova scorpacciata di ricette, in vista delle feste natalizie ormai imminenti. Primi, secondi e dessert pronti da gustare ma anche tante idee su come decorare la nostra tavola, con piccole e semplici idee che ci consentiranno di fare colpo sui nostri ospiti. Ora non ci resta che vedere le ricette de La prova del cuoco di oggi, 22 dicembre 2014. Scopriamole insieme!

foto_la_prova_del_cuoco_ingredienti_panino

Gnocchi con sugo vegetariano e camembert di Anna Moroni. Ingredienti per gli gnocchi: 600 g di patate lesse, 200 g di farina, 1 uovo, 2 cucchiai di grana, noce moscata. Ingredienti per il condimento: 4 carote, 3 porri, semi di finocchio q.b., 1/2 bicchiere di vino bianco, 200 mL di brodo vegetale, 20 g di grana, 80 g di camembert, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Impastiamo gli gnocchi con le patate raffreddate in modo che assorbano meno farina. Intanto, tagliamo a rondelle il porro e la carota e spadelliamo con l’olio d’oliva e aggiustiamo di sale e pepe. Sfumiamo al vino bianco e bagniamo con il brodo fino a cottura. Stendiamo ora la pasta con il mattarello, creiamo i bigoli e tagliamo l’impasto a pezzetti per formare gli gnocchi. Aggiungiamo il camembert a fiocchi al condimento e lessiamo gli gnocchi in acqua bollente e salata. Scoliamo gli gnocchi sul condimento e facciamo insaporire bene mescolando e saltando gli gnocchi in padella.

Tortellini in brodo di Alessandra Spisni. Ingredienti per la sfoglia: 4 uova, 400 g di farina. Per il ripieno: 100 g di mortadella, 100 g di lombo di maiale, 100 g di prosciutto crudo, 100 g di grana grattugiato, 1 uovo, 1 noce di burro, 1,8 L di brodo, vino q.b., noce moscata e sale q.b. Prepariamo la sfoglia nella maniera classica e tiriamo molto sottile. Facciamo rosolare ne burro il lombo tagliato a fettine. Prepariamo il brodo con sedano, carota e cipolla con mezza gallina, una punta di petto e un ginocchio di manzo. Sfumiamo il lombo con il brodo e diamo una macinata di pepe. Una volta cotto il lombo, maciniamo insieme tutti gli ingredienti per il ripieno e disponiamolo a ciuffetti sopra i quadratini di sfoglia, della misura di circa 3 cm x 3. Cuociamo i tortellini in brodo fino a cottura. Abbiniamoli a un Lambrusco fermo, consigliato da Daniela Scrobogna.

Panino del “23” di Andrea Mainardi. Ingredienti: 4 ciabatte di pane, 100 g di burro salato, 1 noce di burro, 1 fetta spessa di prosciutto di Praga, 4 chiodi di garofano, 4 bacche di ginepro, 1 limone, 1 arancia, 200 g di frutti rossi, 200 g di mandorle a lamelle, zucchero a velo q.b. Incidiamo il prosciutto per il lungo e per il largo e diamo una grattugiata di limone e arancia. Profumiamo ulteriormente con dei chiodi di garofano. Mettiamo in forno a 220°C per 40′. Prepariamo la salsa ai frutti rossi con i ribes saltati in padella con del burro, mentre in una padella a parte rosoliamo le mandorle a lamelle ancora con un pezzetto di burro. Tagliamo a metà il panino, spolveriamo con lo zucchero a velo e mettiamo il pane sulla piastra per dare un gusto caramellato. Condiamo ora il pane con il burro, la salsa ai frutti rossi e il prosciutto aromatizzato tagliato a listarelle.

Arrosto in salsa con cavolini di Bruxelles di Luisanna Messeri. Ingredienti per l’arrosto: 900 g di pezza, 80 g di prosciutto, 5 foglie di salvia, 1 limone, 3 chiodi di garofano, 1 cipolla, 1 costa di sedano, pepe in grani, olio e.v.o. q.b., sale, 1/2 bicchiere di aceto bianco, 1 acciuga sotto sale, 1 cucchiaio di amido di mais, un mazzetto di coriandolo. Per contorno: 500 g di cavolini di Bruxelles, 50 g di nocciole tostate. Rivestiamo la pirofila con il prosciutto crudo e qualche foglia di salvia. Profumiamo con con la scorza del limone e i chiodi di garofano. Uniamo poi una costa di sedano, un cipolla, la carne ben legata, mezzo bicchiere d’aceto, l’olio, il sale e un po’ d’acqua. Copriamo la rostiera con la carta paglia e leghiamo bene. Lasciammo cuocere per due ore. Intanto, spadelliamo con del burro i cavolini lessati. Frulliamo tutto il liquido rilasciato dall’arrosto in cottura e aggiungiamo un’acciuga sotto sale. Serviamo l’arrosto con i cavolini, le nocciole tostate e la salsa.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *