La prova del cuoco, le ricette del 27 dicembre 2014: tutti i golosi piatti del sabato

By on dicembre 27, 2014
foto la prova del cuoco 27 dicembre

Il clima festaiolo non ci ha ancora abbandonati e la buona cucina nemmeno. Dopo la puntata inedita di ieri (clicca qui se hai perso tutte le favolose ricette di Santo Stefano), La prova del cuoco torna di sabato con la consueta puntata in differita del sabato, egregiamente guidata da Lorenzo Branchetti e Marco Di Buono. Sono stati tanti gli ospiti della puntata di oggi, da Natalia Cattelani a Tata Francesca Valla, passando per lo gnomo dei boschi Augusto Tocci.

Ancora tante le idee da portare in tavola che arrivano dagli studi di Rai1. Dagli antipasti al dolce, La prova del cuoco ci insegna a realizzare un menu ricchissimo per le prossime feste. Gnocchi con sugo vegetariano e arrosti, preparati nel corso della puntata di lunedì, mentre per gli appetizer dobbiamo dare uno sguardo alle ricette della puntata del 23, nel corso della quale Anna Moroni ha preparato dei fantastici rollè di salmone.

Il menu delle feste è stato invece grande protagonista della trasmissione andata in onda alla Vigilia di Natale, una raccolta di tutti i migliori piatti di quest’annata. Vediamo ora i piatti di questo sabato 27 dicembre 2014, con il grande piatto della domenica, la rubrica Viva la Mamma e l’alta pasticceria di Sal De Riso. Pronti per una nuova sfida ai fornelli? Partiamo subito!

foto_ingredienti_stella_pasticciata

Stella di tortellini pasticciata di Anna Moroni. Ingredienti: 300 g di farina, 120 g di burro, 60 g di zucchero, 2 uova, 500 g di tortellini, 300 g di macinato di manzo, 1 cuore di sedano, 1 carota, 1 cipolla, 30 g di funghi secchi, 1/2 bicchiere di vino rosso, 500 g di passata di pomodoro, qualche chiodo di garofano, 100 g di grana grattugiato, sale q.b. Realizziamo il ragu con il soffritto di sedano, carota e cipolla. A questo punto, tagliamo finemente i funghi e uniamo al soffritto del ragu. Aggiungiamo il macinato e facciamo rosolare bene. Prepariamo la pasta nella maniera classica e dividiamo in due il panetto che otterremo. Tiriamo con il mattarello, molto sottile in modo da foderare la teglia. Foderiamo ora una teglia a forma di stella, unta e infarinata. Dedichiamoci ancora al ragu. Una volta che la carne si è attaccata al tegame, sfumiamo al vino rosso e aggiungiamo la passata di pomodoro. Facciamo bollire per circa un’ora e mezzo. Scoliamo i tortellini che abbiamo precedentemente messo a lessare in acqua bollente e salata, quindi condiamoli con il ragu. Versiamo i tortellini all’interno della stella. Copriamo la teglia con ulteriore pasta in modo da ricavare un coperchio. Mettiamo in forno per 30′ a 180°C. Abbiniamo un Valpolicella, consigliato da Luciano Mallozzi.

Sorprese di Capodanno di Natalia Cattelani. Ingredienti: 300 g di tagliatelle verdi, un rotolo di pasta fillo. Per la besciamella: 200 g di latte, 20 g di farina, 30 g di burro, 100 g di panna, 150 g di salmone affumicato, 1 porro. Per la decorazione: chicchi di melagrana, foglie d’alloro. Tagliamo il porro e il salmone. Mettiamo a rosolare il porro, che andrà a insaporire il salmone. Lessiamo le tagliatelle in acqua bollente e salata. Uniamo la panna al salmone e la besciamella preparata in precedenza nella maniera classica. Diamo una macinata di pepe. Ungiamo la pasta fillo con una miscela di acqua e olio. Scoliamo le tagliatelle nella salsa al salmone e giriamo bene. Foderiamo delle cocotte con la pasta fillo e farciamo con le tagliatelle condite. Impiattiamo a piacere.

Tiramisu al panettone di Sal De Riso. Ingredienti: 1 panettone, vino moscato q.b., 1 uovo, zucchero, acqua, 250 g di mascarpone, 250 mL di panna fresca, cioccolato al 70% di cacao. Tagliamo il panettone a pezzi e disponiamo in una teglia rettangolare foderata con della carta da forno. Inzuppiamo per bene con del vino moscato. Pastorizziamo il tuorlo d’uovo a bagnomaria e aggiungiamo lo zucchero e l’acqua. Montiamo bene. Uniamo il mascarpone al tuorlo d’uovo, con la gelatina e la panna semimontata. Cospargiamo il dolce con la crema ancora liquida. Copriamo il tutto con ulteriore panettone e inzuppiamo. Mettiamo ora in congelatore per 2 ore. Decoriamo il tiramisu con la crema al mascarpone rappresa, realizzando dei ciuffetti di crema con la sacca da pasticcere, a righe alterne. Prepariamo una ganache con panna liquida e cioccolato al 70% di cacao e completiamo la decorazione andando a riempire le righe rimaste vuote.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *