L’anno che verrà: stasera il countdown su Rai1 con Moreno, Verdiana e tanti altri ospiti

By on dicembre 31, 2014
foto anno che verrà

Sarà una serata divertente caratterizzata principalmente da tanta musica, per festeggiare tutti insieme in diretta da Courmayeur, l’anno che verrà. Sarà questo il nome della trasmissione che andrà in onda questa sera su Rai 1, dove condurrà Flavio Insinna.

La tramissione inizierà con il messaggio ufficiale del Presidente Della Repubblica per augurare un sereno 2015 a tutti gli italiani, subito dopo partirà la buona musica con grandi ospiti che canteranno e balleranno fino a tarda notte. Tanti i cantanti famosi che parteciperanno.

Oltre ad Al Bano, Pino Daniele, Patty Pravo e Raf, ci saranno anche Santa Esmeralda, Ritchie Family, Gibson Brothers, Audio 2, Simona Molinari, Moreno Donadoni, Beatlestory, i fratelli La Bionda.

Parteciperanno anche alcuni giovani promesse della musica italiana, richiestissima Verdiana Zangaro, e ancora, Giada Agasucci, Ottavio De Stefano, Vincenzo Capua, Naif Herin, Paolo Macagnino, questi i nomi dei giovani cantanti che si esibiranno sul palco.

Non mancheranno nemmeno i concorrenti della trasmissione di Tale e Quale Show, saranno presenti Alessandro Greco, Matteo Becucci, Silvia Salemi e Roberta Giarrusso. Ma ci sarà spazio anche alla comicità e non possono quindi mancare, Emanuela Aureli, Nino Frassica, Max Paiella e David Pratelli.

Si prospetta una serata caratterizzata da tanto divertimento, non possiamo quindi che invitarvi a sintonizzarvi su Rai 1 questa sera ore 21:00. E anche noi vi auguriamo un buon anno a tutti voi lettori de Lanostratv. Auguri a tutti.

About Diego Schepis

Diego Schepis classe 1992 è nato a Messina ama l'odore del mare e i colori della sua Sicilia. La sua passione è la scrittura inoltre è appassionato anche di musica ed ama principalmente il genere pop. Per qualche anno ha studiato canto ma principalmente è autodidatta. Odia le persone che si credono perfette perchè crede che la perfezione non esiste. Va d'accordo invece con chi con molta calma e sincerità espone le proprie idee senza attaccare nessuno.

One Comment

  1. Rossella

    dicembre 31, 2014 at 15:09

    Flavio Insinna è veramente bravo. Secondo me ha sbagliato a “spersonalizzarsi”… la sua conduzione sembra strizzare l’occhio al gusto della critica. A dirla tutta quell’ideale di showman è quanto di più lontano dei miei gusti, al risveglio muscolare preferisco un buon libro! Forse il compito dell’artista è anche quello di rendere il pubblico più coraggioso… il pubblico in privato dice:- abbasso i balli di gruppo!-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *