Mario Balotelli chiede perdono: “Non sono razzista”. Le scuse del calciatore tramite social

By on dicembre 2, 2014

Diciamo che la sua è ormai abitudine quella di trovarsi sempre al centro delle critiche sempre per motivazioni diverse, stiamo parlando di Mario Bolotelli, il calciatore ha postato una foto su Instagram creando una vera e propria ribellione sui social arrivando addirittura a ricevere insulti da parte dei suoi fans.

Il centravanti del Liverpool avrebbe postato una foto di Super Mario con la scritta “salta come un nero e afferra le monete come un ebreo” questo ha scaturito un enorme caos tra commenti e insulti su Istangram portando all’eliminazione del post da parte di Balotelli.

Questo però non ha permesso al giovane calciatore di scappare via dai guai, infatti è stato accusato di razzismo e antisemitismo la Football Association potrebbe aprire un inchiesta nei suoi confronti, Balotelli però è pronto a chiedere scusa infatti su twitter scrive: “mia madre è ebrea, perciò state zitti per favore“.

Diciamo che dopo lo scoop con Raffaella Fico, Mario Balotelli si ritrova di nuovo nei guai, inoltre afferma: “Volevo postare una foto simpatica di un cartone animato non volevo offendere nessuno” Gli crederanno i suoi fans?

About Diego Schepis

Diego Schepis classe 1992 è nato a Messina ama l'odore del mare e i colori della sua Sicilia. La sua passione è la scrittura inoltre è appassionato anche di musica ed ama principalmente il genere pop. Per qualche anno ha studiato canto ma principalmente è autodidatta. Odia le persone che si credono perfette perchè crede che la perfezione non esiste. Va d'accordo invece con chi con molta calma e sincerità espone le proprie idee senza attaccare nessuno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *