Stefano De Martino non perdona. La grazia per Fabrizio Corona? “È Solo una moda”

By on dicembre 17, 2014
foto stefano de martino

Sono settimane e settimane che non si parla d’altro. L’ex compagno della show-girl argentina Belen Rodriguez, Fabrizio Corona ha, infatti, da qualche tempo sottoposto alla visione dell’attuale presidente della Repubblica Giorgio Napolitano la richiesta di grazia parziale.

Tra chi si è schierato dalla sua parte difendendolo affermando che chi ha commesso reati ben più gravi è solo agli arresti domiciliari e chi è contro perché come per ogni reato chi ha sbagliato deve pagare, c’è il ballerino partenopeo Stefano De Martino che ha non ha dimenticato l’offesa ricevuta dal celebre detenuto.

Qualche anno fa, infatti, quando la bella mattatrice argentina ha preso la scelta di interrompere il suo fidanzamento con Fabrizio Corona per intraprendere quello con colui che poi si è rivelato il suo attuale marito da cui ha avuto anche il piccolo Santiago, il fotografo coinvolto in vallettopoli dichiarò che Stefano era un ragazzino per Belen che , invece, ha bisogno di un uomo vero.

A quanto pare il giovane papà e marito non ha dimenticato affatto le parole usate in quell’occasione e per questo durante la sua recente intervista al settimanale di gossip e attualità “Cronaca Rosa“, ricordando quanto affermato nel salotto del programma televisivo Verissimo, ha dichiarato : “Penso che sia diventata una moda chiedere la sua grazia. […] Non è un tema da trattare in un salotto televisivo. Non so di preciso cosa ha fatto, non vedo neanche il motivo per cui schierarsi a favore di una persona.” in maniera seccato ed evidentemente non intenzionato ad affrontare l’argomento.

Ha preferito, infatti, poi continuare l’intervista parlando del suo amore per Belen e per l’emozione indescrivibile che ha provato nel diventare e nell’essere papà di una piccola creatura frutto dell’amore con la sua donna. Non ha nascosto, difatti, l’incommensurabile baraonda di sensazioni che l’ha investito nel sentire per la prima volta il suo piccolo Santiago pronunciare la parola “papà“. A quanto pare l’apparenza da duro tutto muscoli cela un padre come tutti quelli del mondo che si scioglie al sorriso del proprio pargoletto.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

One Comment

  1. Rossella

    dicembre 18, 2014 at 13:35

    Mi sembra un punto di vista e in quanto tale andrebbe rispettato. Se non ricordo male l’Università della mia città, in tempi non sospetti, ebbe il grande merito di ospitare proprio Fabrizio Corona… niente da obiettare o forse sì! In entrambi i casi la democrazia ha fatto il suo corso, poi ci sono cose che non mi spiego… penso al compenso di Benigni! Adesso: c’è chi tira in causa l’operaio perché siamo italiani e la retorica ci frega sempre; non trinano mai in causa quelle Annunziata, quegli Augias e tutte quelle personalità del mondo della cultura e dello spettacolo che garantiscono un certo fatturato (perché anche di questo si parla) alle aziende per cui lavorano… in questi anni di crisi della carta stampata c’è chi compra quel giornale perché magari ci scrive Gramellini, per dire.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *