Uomini e Donne: Sharon non c’è per Andrea, Valeria e Valentina guadagnano terreno

By on dicembre 9, 2014
foto andrea cerioli uomini e donne

La settimana del talk show dei sentimenti è cominciata e la redazione fa un regalo a tutti gli ascoltatori: trasmetterà fino a venerdì le vicende dei giovani nel trono classico, si comincia con oggi martedi 9 dicembre 2014 dopo la pausa del lunedì di festa, vediamo insieme cosa è successo nella registrazione di oggi.

Si comincia la puntata col tronista Andrea Cerioli e le sue corteggiatrici: l’occhio cade sul vestito di Teresa Cilia, stranamente corto proprio come quello della nuova corteggiatrice Valeria, si allude a una Teresa che per compiacere il suo corteggiatore Salvatore – che ha addocchiato la corteggiatrice di Andrea – ha accorciato il vestitino per competere quindi ad armi pari…

Vediamo l’esterna di Valeria con Andrea nella farmacia dove lei lavora e dove gli racconta della sua vita: laureata – farmacista – afferma di essere arrivata in trasmissione perché “Mi piaci, se cercavo la televisione ci avrei pensato qualche anno fa”. Scappano un paio di baci a stampo: è Andrea a cercarla.

In studio i presenti ricominciano ad attaccare la nuova corteggiatrice per le sue provocazioni, Andrea ancora una volta la difende: “Non ha fatto niente di male”. Gianni Sperti: “Siete solo gelose perché Valeria è bella, laureata e sa pure parlare”.

Successivamente viene mandata in onda anche l’esterna con Valentina che vuole Andrea al suo fianco mentre si fa tatuare la scritta “Sii forte”…la corteggiatrice nonostante i gesti plateali però sembra non convincere nessuno oltre ad Andrea, forse per i suoi modi?

Arriva il tasto dolente di oggi: l’assenza della corteggiatrice Sharon Bergonzi, una settimana fa infatti è cominciato il nuovo teatrino con la corteggiatrice più amata sul web. Vediamo subito Andrea e Sharon confrontarsi fuori dagli studi dopo l’ultima registrazione, i due parlano ma non trovano un punto d’incontro: Andrea se ne va, dopo un quarto d’ora torna deluso di non aver ricevuto una reazione: “Ti metti il giacchettino e te ne vai? non presentarti più” ma nonostante la delusione resta ad aspettare Sharon, che arriva ma per Andrea decisamente troppo tardi che sembra infatti non volerla più vedere dopo che per ben due volte nell’arco di pochi minuti è andato lui a cercarla. Sharon gli urla “Non hai capito niente” e se ne va. Fine.

In merito all’ultima settimana Maria De Filippi in studio fa il punto perchè ogni giorno da quel momento in poi ne è successa una: il giorno dopo il suo “no” categorico, Sharon continua con la storia del “Non vengo più” e sembra confermare, poi decide di agire a modo suo con una lettera da recapitare ad Andrea, la redazione le propone di tornare, lei insiste “No, voglio solo dargli la lettera”. Il giorno dopo Sharon decide di andare da lui. La redazione accetta: “Dacci tempo per organizzarci”, l’indomani mattina Sharon taglia corto: “O mi portate voi o ci vado per conto mio” andando contro il regolamento della trasmissione.

Successivamente alla redazione arriva un altro sms di Sharon che decide alla fine di non andare da Andrea, confessa però per correttezza di aver mandato un biglietto e dei fiori ad Andrea, dove scrive che è innamorata di lui, nello stesso momento pubblica le stesse parole su Facebook, in studio interviene Gianni Sperti: “Un gesto plateale per il pubblico non certo per Andrea, scriverlo su Facebook è perchè lo vuoi far sapere a tutta italia”.

In puntata si continua a parlare di Sharon, della sua teatralità e del reagire sempre a scoppio ritardato a favore del suo pubblico che tanto la acclama, non tanto per Andrea che ha ritenuto l’episodio di Facebook una “pagliacciata”. Le anticipazioni però ci dicono che Sharon è tornata a Uomini e Donne, come andrà a finire? Nel frattempo sia Valeria che Valentina continuano il loro percorso verso il cuore di Andrea

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

One Comment

  1. Rossella

    dicembre 9, 2014 at 17:48

    Mentre seguivo la puntata ho pensato al tramonto della destra italiana. Infondo il confronto con il leader del Fronte Nazionale francese si potrebbe rivelare decisivo per il PD. Ammetto che pur essendo di destra fatico ad entrare in quell’ordine d’idee, forse in Francia negli anni settanta la contestazione ha assunto proporzioni che giustificano il trionfo del Fronte nazionale… da quello che ho capito uno dei temi caldi è il rapporto con la Chiesa. Ad ogni modo mi piacerebbe leggere “Controcorrente” perché reputo la Le Pen una donna molto coraggiosa, quandanche lontana dai mei ideali… ho come la sensazione che il suo pensiero faticherà ad uscire dal confine nazionale proprio per l’intransigenza che lo caratterizza, altro che laicità. Penso appunto alle posizioni sulla Chiesa che contribuiscono a rendere molto autoreferenziale il suo approccio alla politica. Personalmente non ho avuto buone esperienze (tutt’altro) però credo nella Chiesa perché fa parte della professione di fede… dunque questa mancanza di lungimiranza ci dice che non stiamo al cospetto di un’aspirante dittatrice.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *