Uomini e Donne: si danno i voti alle signore. Barbara è terza e perde le staffe

By on dicembre 5, 2014
foto Barbara De Santi

Succede di tutto nel trono over. Dalle lacrime trattenute di Lisa, al due di picche preso da Antonio, fino ad arrivare al solito teatrino di Barbara De Santi. Durante la puntata di Uomini e Donne di oggi, la situazione è degenerata quando Maria De Filippi ha annunciato che i signori avevano dato il voto alle protagoniste del parterre femminile.

Ma riprendiamo dall’inizio. Ad aprire la trasmissione sono stati Lisa, una nuova arrivata, e Luca, ex frequentazione di Elga, scartato per i suoi modi. Per due settimane le cose sono andate bene tra i due, ma all’improvviso il bel maratoneta ha fatto marcia indietro. “Sono ancora innamorato della mia ex“, ha dichiarato, lasciando la povera Lisa quasi in lacrime. Se aveva ancora in testa la precedente compagna perchè ha deciso di partecipare a Uomini e Donne? Un bel controsenso.

A sedersi al centro dello studio è stato poi Antonio, che inaspettatamente è stato scaricato dalla nuova corteggiatrice Alessandra. “E’ sempre stanco e annoiato…non ho visto più quella luce che mi aveva colpito di lui”. Con queste parole la bella fiorentina ha liquidato il romano che per la seconda volta, da quando partecipa alla trasmissione, viene rifiutato (la prima a chiudere con lui era stata Elga).

Barbara, invece, continua a frequentare il 50enne Augusto; mentre chiude definitivamente con Samuel, che nel frattempo ha un rapporto indefinito con Stefania. Il bolognese, infatti, ha lasciato intendere che tra di loro ci sia stato altro. Ma è il gioco proposto da Maria De Filippi a creare il caos in studio. I signori, infatti, sono stati invitati dalla redazione a dare un voto, in forma anonima, alla bellezza delle dame in studio.

Vince Elga, che si rifà del due di picche ricevuto da Guido ieri; mentre Barbara arriva terza, per colpa di qualcuno che le ha dato zero. La De Santi va su tutte le furie, vuole sapere chi è stato e non manda giù la vittoria di Elga. Volano parole al vetriolo anche per Franco e Cinzia. Il primo perchè non la difende, la seconda perchè la stuzzica. Barbara minaccia di andar via dallo studio “finchè ci saranno certe persone” (intendendo proprio Franco e Cinzia). Insomma la De Santi continua a non saper perdere e, quello che doveva essere un gioco, finisce in bagarre.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

One Comment

  1. Rossella

    dicembre 5, 2014 at 18:54

    Il cavaliere in questione sarebbe dovuto uscire allo scoperto. Zero sta per “non classificato” e chiaramente non mi sembra carino nei confronti di una signora! Quando andavo a scuola sei mi sembrava un voto basso; da donna potrei partire da un cinque… il cinque in questo caso indicherebbe una bellezza media, il punto è che loro sarebbero dovuti partire almeno da otto e – cosa più importante- quando Barbara ha chiesto di vedere i voti sarebbe stata auspicabile una dichiarazione di paternità del voto. Lo zero di Barbara è da condannare ma i cinque sono voti che io non giustifico nella maniera più assoluta… non li giustifico perché hanno lo stesso valore di un rifiuto motivato da un “non mi dai stimoli”! Penso che qualsiasi donna si sentirebbe lusingata dal corteggiamento di un uomo… questi voti non mi fanno impazzire neanche nei vari Ballando e Cantando! Mi rendo conto che uno zero fa scena ma i contenuti e i protagonisti dovrebbero avere la meglio sui personaggi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *