Cotto e Mangiato, 21 gennaio 2015: la particolare pasta al forno bianca al pesto

By on gennaio 21, 2015
foto Tessa su italia 1

Tutti a tavola con Tessa Gelisio e gli straordinari piatti presentati ogni giorno, all’ora del pranzo, nella cucina di Cotto e Mangiato, la famosissima rubrica culinaria di Studio Aperto, in onda con cadenza quotidiana alle 12.50 su Italia 1 all’interno del telegiornale e che lunedì ha preso per la gola i telespettatori più affamati con una meravigliosa insalata a base di patate, spinaci e fagiolini in crema di noci, economica, gustosa, pronta in circa 30 minuti con una spesa molto bassa: 2-3 euro! (scopri cliccando qui la ricetta completa e la fotogallery che illustra tutti i passaggi della preparazione di questo piatto irresistibile).

E non è da meno la straordinaria ricetta proposta oggi, come da tradizione poco prima delle 13.00 all’interno del TG: una delizia assolutamente da provare, facile da realizzare, economica e davvero buonissima, perfetta per prendere per la gola grandi e piccini! La ricetta è stata inviata alla conduttrice da Barbara, un’affezionata telespettatrice di Cotto e Mangiato: trattasi della buonissima (e particolarissima) pasta al forno bianca al pesto! Da provare subito!

Iniziare preparando la besciamella. Sciogliere in un pentolino 50 grammi di burro, da addensare con un po’ di farina e allungare con 600-700 millilitri di latte caldo. Salare e insaporire con della noce moscata. Cuocere in una pentola contenente abbondante acqua bollente salata, 500 grammi di pasta formato rigatoni (che non deve completare la cottura: va infatti scolata circa 3-4 minuti prima che sia pronta). Nella gallery sottostante sono disponibili le foto di tutti i passaggi della preparazione, dall’inizio alla fine, senza saltare nessuna fase. Da sfogliare subito!

foto_pasta_al_forno_bianca_al_pesto_01

Amalgamare la besciamella in una boule con 80 grammi di pesto. Tagliare a cubetti 100 grammi di formaggio latteria. Scolare la pasta (fermando la cottura con acqua fresca), porla in una grande bacinella e condirla con il composto a base di pesto e besciamella, aggiungendo anche i dadini di formaggio. Amalgamare bene, versare il tutto in una pirofila, compattare, spolverare con abbondante formaggio grattugiato, completare con 15 grammi di pinoli e scaldare in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.

Al termine della cottura, sfornare la pasta, porzionarla, impiattarla e servirla calda: cotta… e mangiata! Il tempo di preparazione totale è di 40 minuti e la spesa da sostenere per comprare gli ingredienti ammonta a 6-7 euro. Tessa invita i telespettatori a mandarle altre gustose idee tramite il sito ufficiale del programma: www.cottoemangiato.studioaperto.it.

Resta ai fornelli deliziando il tuo palato con il raffinato e straordinario primo piatto presentato nella puntata andata in onda ieri: trassati del golosissimo risotto con zucca e burrata, per la cui preparazione si impiega circa mezz’ora e una spesa che non supera i 4-5 euro: davvero buono! Leggi qui la ricetta completa e guarda la gallery fotografica che illustra tutte le fasi della realizzazione. Buon Appetito!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *