Cotto e Mangiato, ricetta 12 gennaio 2015: crostini con patè di sgombro e radicchio

By on gennaio 12, 2015
foto cotto e mangiato

Settimana di grandi ricette quella conclusasi venerdì, durante la quale sui fornelli di Cotto e Mangiato, la cuoca televisiva più amata dai telespettatori italiani ha deliziato i più affamati con tanti piatti prelibati, dolci e salati, come l’irresistibile (e dolcissimo!) “pandorsù” di Bruna (una fedele telespettatrice) o lo sfizioso nasello fritto al sugo, un secondo meraviglioso e assolutamente da provare.

Sulla tavola di Cotto e Mangiato non è mancata neanche una nutriente e gustosa minestra di orzo perlato e cavolo nero, un buonissimo piatto invernale, delizioso quando la straordinaria torta salata di sgombro e piselli realizzata nella puntata trasmessa giovedì: buonissima!

E anche oggi Tessa Gelisio ha preso per la gola gli spettatori di Studio Aperto con una ricetta meravigliosa, davvero irresistibile, oltre che facile da realizzare, economica e buonissima! Trattasi degli sfiziosi crostini con patè di sgombro e radicchio, perfetti da servire come stuzzichini prima del pasto. Prepararli è semplicissimo, ci vogliono circa 50-60 minuti e bisogna sostenere una spesa di 5-6 euro. Assolutamente da provare, sono in grado di conquistare il palato di tutti, grandi e piccini! Nella gallery fotografica sottostante sono contenute le immagini relative a tutte le fasi della preparazione, dall’inizio alla fine, senza saltare alcun passaggio: da sfogliare subito!

foto_crostini_01

Foderare una teglia con carta forno e adagiarvi sopra le foglie di un cespo di radicchio, da scaldare (ovviamente in forno) per circa 10-11 minuti alla temperatura di 140 gradi: devono diventare marroncine. A parte, in un pentolino sul fornello acceso, far sciogliere 20 grammi di burro in 2 cucchiaiate di olio extravergine d’oliva. Aggiungere 250 grammi di cipolle bianche tagliate a fettine molto sottili e cuocere per una mezz’oretta circa, a fuoco bassissimo.

Nel frattempo preparare 8 fette di pane in cassetta, da tagliare della forma desiderata (Tessa taglia le fettine a triangolo) e passare in forno per renderle croccanti. Appena le cipolle sono pronte, aggiungere nel pentolino 150 grammi di sgombro al naturale, allungare con del brodo vegetale e unire il radicchio precedentemente scaldato in forno. Aggiungere un altro goccio di brodo vegetale, insaporire per qualche minuto e trasferire nel mixer, frullando.

Spalmare il patè sulle fettine di pane in cassetta scaldate in forno (se il composto risulta troppo liquido, scaldarlo ancora un po’ sul fuoco per farlo ritirare: per fare in modo che il patè non venga troppo liquido, bisogna usare poco brodo). Servire i crostini con un ricciolo di burro e sgranocchiarli: cotti… e mangiati! Sfoglia la ricchissima fotogallery per vedere le immagini che illustrano al dettaglio tutti i passaggi della preparazione, dall’inizio alla fine.

E per restare a tavola, clicca qui per scoprire e assaporare la strepitosa pasta con radicchio e scamorza che la conduttrice ha servito ai telespettatori più ghiotti nella puntata andata in onda venerdì: un primo assolutamente favoloso, da rifare subito a casa! Buon Appetito!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *