Festival di Sanremo: confermati altri due ospiti e smentita la presenza di Fiorello

By on gennaio 21, 2015
foto carlo conti

A confermare le voci è lo stesso Carlo Conti – presentatore della kermesse musicale di quest’anno – nelle pagine di “Chi” che allo stesso tempo spegne le speranze su un altro ospite di cui si vociferava da qualche giorno: Fiorello è troppo impegnato col teatro al momento e quindi non salirà sul palco dell’Ariston.

Carlo Conti – nella veste di direttore artistico della manifestazione – attraverso l’intervista rilasciata al settimanale conferma due super ospiti italianissimi: la prima è Gianna Nannini, che canterà il brano “L’immensità”.

Il secondo nome è quello di Giovanni Allevi, il celebre compositore che quest’anno torna alla ribalta con nuovo attesissimo album: “Love”.

La rocker tutto pepe Gianna Nannini sarà ospite dell’ultima serata finale di Sanremo 2015, mentre Giovanni Allevi potrebbe essere ospite durante la serata dedicata alle cover personalizzate e interpretate dai “big” in gara quest’anno.

Per Giovanni Allevi sarà un occasione unica e perfetta per presentare il suo nuovo album “Love”, il palco dell’Ariston apprezzerà senz’altro il ritorno del celebre compositore.

Spente le speranze sulla presenza dello showman Fiorello, troppo impegnato a teatro ultimamente, confermati fin dalla conferenza stampa invece – oltre alle vallette Emma, Arisa e Rocio Munoz Morales – la band ospite internazionale degli “Imagine Dragons”.

Carlo Conti ha inoltre anticipato che ogni sera al Festival di Sanremo ci sarà una hit internazionale e che gli piacerebbe far sorridere tutte le sere il pubblico in sala (e quello a casa) con delle parentesi comiche e divertenti.

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *