Irene Grandi torna alla ribalta, nuovo cd dopo 5 anni di assenza: “Sono cambiata”

By on gennaio 27, 2015
foto irene grandi

Il suo ultimo lavoro discografico in toto personale si chiamava “Alle porte del sogno” e risale al 2010, oggi a Milano è avvenuta la conferenza stampa di presentazione del grande ritorno della cantante che manca dalle scene da qualche tempo.

Si chiamerà “Un vento senza nome”, il nuovo album di Irene Grandi la cui uscita è prevista per il 12 febbraio prossimo e in cui la cantautrice fiorentina ha vestito anche i panni di autrice, “una svolta” per la cantante.

come dichiarato a Tgcom questa fatica artistica rappresenta per Irene un grande cambiamento, la svolta è rappresentata in primis dal cambio di manager e di casa discografica, ora al suo fianco Francesco Barbaro e la Sony.

Si comincia con il ritorno sul palco dell’Ariston, dove Irene concorrerà per la vittoria del Festival di Sanremo in programma dal 10 al 14 febbraio con il brano omonimo del cd “un vento senza nome” appunto, una ballata voce e piano, un modo davvero emozionante per ritrovare il suo pubblico.

La cantante di “In vacanza da una vita” in questi 5 anni ha lavorato sodo su sé stessa, altro che vacanza. Ha imparato a suonare meglio la chitarra e si è messa alla prova come autrice, “ho cambiato la mia vita e ho scoperto di avere ancora qualcosa da dire” confessa Irene.

Un nuovo produttore al suo fianco – Saverio Lanza – per suggellare questo ritorno nella nuova veste di autrice, Irene ha deciso di mettersi in gioco: “Sono più centrata sul volermi bene […] dedico del tempo agli altri, ho rivisto le priorità nella mia vita”.

Restiamo in attesa di ascoltare “la rinascita” di Irene Grandi già dal palco del Festival di Sanremo, quando presenterà la sua ballad accompagnata al pianoforte da Stefano Bollani. Bentornata Irene!

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *