L’angelo di Sarajevo domina e batte Il segreto. Beppe Fiorello è il re della fiction

By on gennaio 22, 2015
Foto Beppe Fiorello il re delle fiction

Dopo lo strabiliante, quasi storico, successo della prima parte de L’angelo di Sarajevo, che si scontrava con il meglio di Zelig su Canale 5 e la partita di Rai 2 Roma – Empoli, il re della fiction italiana Beppe Fiorello ha sbaragliato di nuovo la concorrenza, pur subendo un leggero calo. La seconda ed ultima parte della miniserie di Rai 1 ha ottenuto il 23, 89% di share e 6.740.000 telespettatori, permettendo alla Rai di avere la meglio sulla diretta concorrente, ossia Canale 5.

Questa volta, però, l’impresa non era facile perché il prime time di mercoledì 21 gennaio di Canale 5 proponeva l’appuntamento con la puntata serale de Il segreto, la soap opera spagnola che colleziona sempre circa quattro milioni di telespettatori nella versione di prima serata, battendo le altre concorrenti. Questa volta, però, Tristan (Alex Gadea), Gonzalo (Jordi Coll) e tutti gli altri non hanno potuto niente contro lo strepitoso Beppe Fiorello.

Il doppio appuntamento con Il segreto ha avuto 4.020.000 telespettatori e ha ottenuto il 14, 43% di share lasciando il primo posto a L’angelo di Sarajevo. Tantissimi, quindi, sono rimasti incollati davanti ai teleschermi per vedere come sarebbe finita la storia d’amore e di coraggio ispirata al libro di Franco di Mare. In questo libro, intitolato Non chiedere perchè, il giornalista ha raccontato la storia dell’adozione di sua figlia Stella (nella miniserie Malina). Una bambina di cui si innamorò subito, quando la vide tra le macerie di un orfanotrofio a Sarajevo più di vent’anni fa.

Nella classifica degli ascolti di ieri sera, poi, la terza posizione se l’è aggiudicata la partita di Tim Cup Inter – Sampdoria su Rai 2 che ha avuto il 12, 83% di share e 3.750.000 spettatori. Subito dopo sempre la Rai che con lo storico programma di Rai 3 Chi l’ha visto?, che si occupava di Elena Ceste e Guerrina Piscagia, ha ottenuto 2.610.000 telespettatori per il 10, 63% di share.

Infine ultimi posti per Italia 1 che proponeva il film di azione Viaggio nell’isola misteriosa (2.482.000 spettatori e 8, 6 di share); e per Rete 4 con i due episodi di Major Crimes (802.000 spettatori e 2, 67% di share nel primo e 896.000 telespettatori e 3, 22% di share nel secondo).

Chiude il talk Le invasioni barbariche su La7 che, nonostante la conduzione della brava Daria Bignardi e gli ospiti prestigiosi (Alfonso Signorini e Giuliano Ferrara, tra gli altri), si è classificato come il programma con gli ascolti più bassi della serata (582.000 spettatori e 2, 55% di share).

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *