Pomeriggio 5 insidiato da Liorni-Parodi: testa a testa in share con Barbara d’Urso

By on gennaio 10, 2015
foto Barbara d'Urso

Pomeriggio Cinque affonda sui colpi de La vita in diretta? Ieri la gara degli ascolti pomeridiani è stata vinta, anche se di poco, dalla trasmissione di Rai 1. Segno che gli spettatori hanno preferito l’informazione targata Cristina Parodi e Marco Liorni a quella di Barbara d’Urso?

Ma entriamo nel dettaglio. I due programmi si sono concentrati molto sulla cronaca degli avvenimenti di Parigi con servizi, interviste e commenti in studio, ripercorrendo l’attentato al giornale satirico Charlie Hebdo e trattando in diretta le fasi del blitz delle teste di cuoio, che si è concluso con la morte dei tre terroristi e di quattro ostaggi.

La trasmissione di Rai 1, (che pochi giorni fa aveva visto Eleonora Giorgi raccontare i suoi rimpianti), come di consueto, è iniziata alle 16.00 con l’anteprima “L’Italia in diretta”, che ha avuto degli ascolti tiepidi, conquistando una media di 1.657.000 di telespettatori e uno share del 12.64%. Il programma di Cristina Parodi e Marco Liorni ha perso la gara con Il Segreto che, invece, su Canale 5, ha catalizzato ben 3.333.000 di persone con uno share del 24.64%.

Tutto ribaltato con l’inizio della seconda parte della trasmissione La vita in diretta. Gli spettatori, infatti, sembrerebbero aver abbandonato Canale 5 per seguire il resoconto dei fatti di Parigi raccontato dalla coppia Parodi-Liorni su Rai 1. Lo share è salito di colpo a 19.87% con una media di pubblico di 2.879.000.

Barbara d’Urso, (che di recente ha rilasciato un’intervista in cui parla della ricerca dell’amore), dal canto suo ha portato a casa, nella prima parte di Pomeriggio Cinque, 2.288.000 spettatori per uno share del 16.89%; mentre nella seconda parte del programma c’è stato un leggero calo di ascolti che sono scesi al 12.82%, con una media di 2.074.000 spettatori. Un testa a testa a colpi di share in cui ha primeggiato, anche se di una sfumatura, l’ammiraglia della Rai.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive.

2 Comments

  1. Rossella

    gennaio 10, 2015 at 13:36

    Quello che è successo è molto grave, talmente grave da rendere discutibile anche la scelta di dedicare ampi spazi alla notizia medesima. Lo speciale di Porta a Porta si sarebbe potuto evitare. Perché questo cambio di rotta? La seconda serata sarebbe andata più che bene!
    Davanti al rischio di diffondere una psicosi collettiva, che bloccherebbe la vita di intere comunità, tutto il resto – è brutto dirlo- passa in secondo piano. Non voglio apparire cinica ma devo ammettere che ad un certo punto ho preferito cambiare canale perché ho pensato che nei giorni a venire non mi sarei sentita libera di muovermi con la spontaneità di sempre.
    Le analisi poi… quelle mi sembrano veramente paradossali, la curva dell’auditel risente inevitabilmente di quanto è avvenuto. Si tratta di un fatto molto grave!

  2. franco cervone

    gennaio 10, 2015 at 17:00

    ma sa leggere i dati auditel o è la sorella di barbara d’urso? per tutta la settimana non c’è stata partita,ha stravinto LA VITA IN DIRETTA!!!!!!!Come si fa a tenere un blog e poi scrivere cose così incompetenti o distorte o in malafede?Sono mesi che la Pomeriggio5 viene frequentemente battuto,sarebbe sufficiente che lei guardasse le curve di ascolto e non i dati medi (su questi ultimi pomeriggio 5 prevale nella prima parte e vita indiretta nella seconda),si vede il netto progresso verso l’alto della curva raiuno e il netto progresso verso il basso della curva canale5.Il programma raiuno è vincente,quello canale5 prova a tenere l’ascolto lasciato da Segreto.Non tenga un blog tv se non è competente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *