Raffaella Carrà è salva: la Rai non chiude Forte Forte Forte. Saliranno gli ascolti?

By on gennaio 31, 2015
foto raffaella carrà giudice

Tempi duri in casa Rai: dopo la decisione di chiudere per sempre Domenica In dopo il brusco calo di ascolti con la coppia Paola Perego-Pino Insegno, in viale Mazzini i nervi sono abbastanza tesi per il clamoroso flop di Forte Forte Forte. Il talent con Raffaella Carrà nella puntata di venerdì 30 gennaio ha portato a casa un umiliante 12% con appena 3milioni di telespettatori.

Dopo i risultati, tragici, auditel di ieri si è tenuta una riunione tra gli addetti ai lavori di Forte Forte Forte e i vertici Rai. La decisione finale è stata di non cancellare definitivamente dal palinsesto il talent con Raffaella Carrà, Philipp Plein, Joaquin Cortes, Asia Argento e Ivan Olita. Si proseguirà come da accordi fino alla fine salvo che lo share non sprofondi sulla soglia dell’8-9%.

La speranza è quella che gli ascolti crescano già dalla prossima puntata ma dopo tre serate, tra cui una in diretta, il pubblico non sembra aver apprezzato l’idea di Raffaella Carrà. Giudici inadatti al ruolo, concorrenti non all’altezza ed esibisioni addirittura in playbak: tre elementi che hanno fatto sporofondare il talent e attirato le critiche da parte di molti personaggi della tv.

Le aspettative erano sicuramente altre, il ritorno di Raffaella Carrà in prima serata su Rai 1 era atteso da tutti ma le premesse erano sicuramente altre: Anastacia, Tiziano Ferro, Lorella Cuccarini, Renato Zero, solo solo alcuni dei grandi nomi che si vociferano per Forte Forte Forte ma per questioni economiche e cambi di programmi si è deciso di puntare su altri nomi e formula. Risultato: il pubblico lo ha bocciato.

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

16 Comments

  1. Rossella

    gennaio 31, 2015 at 22:09

    Mi sembra una grande opportunità per il pubblico e anche per chi si vuole approcciare al mondo dello spettacolo. La versatilità della Carrà dovrebbe diventare il termine di paragone per chi pensa che arrivare dopo significa apparire più giovani. Nello spettacolo di oggi l’età media oscilla trai 40 e i 50 anni mediatici. La ragazza, quandanche col classico volto acqua e sapone, finisce per apparire monotona. Se si continua di questo passo tra qualche anno non avrà più senso parlare di generazioni.

  2. Emliano Crapio

    gennaio 31, 2015 at 22:30

    Penso che l’opportunità di riscatto debba essere più della RAI che del talent di per se o di Raffaella. Quel che può fare un talent lo sappiamo tutti, quello che è in grado di fare Raffaella anche. Ma qui si attacca sempre, solo ed unicamente lei, quando la realtà dei fatti è che la RAI non vuole spendere un euro per degli ospiti di prestigio, che si costeranno un po’ che darebbero il giusto successo sperato.

  3. Mari' Cavicchiolo

    gennaio 31, 2015 at 23:43

    Il pubblico di Rai 1 e’ un pubblico vecchio che non ama i talent e questo è’ il primo talent proposto dalla rete quindi bisogna far si che la gente si abitui all’idea forse se la giuria fosse stata formata da altre persone lo share sarebbe stato diverso ma la Rai voleva spendere i soldi per questo???Visto che nelle prossime puntate ci saranno degli ospiti quanto la Rai e’ disposta a spendere??Mi sembra che per altri artisti ha sempre trovato il budget per gli ospiti ma per Raffaella i soldi per i suoi ospiti non c’erano mai.Un’altra cosa: tutto questo accanimento mediatico nei confronti di Raffaella e del suo programma vi sembra una cosa normale ???Quindi meditate perché quello che sta succedendo ha influito e non poco sull’esito della trasmissione

    • Clotilde

      febbraio 1, 2015 at 10:36

      Quando un anno hanno fatto la finale di X-Factor su RaiUno è stata un successone;)

      • Luciana

        febbraio 1, 2015 at 21:00

        sono spaparanzarta sul divano e mi sto godendo forte forte forte ,lasciate perdere la trasmissione che a me piace ma a voi no..ma avete ascoltato quei ragazzi? Bravissimi cantano e ballano..io seguo da sempre Amici bravi ma questi gli superano ..perché” siete cosi’ cattivi??? Ascoltateli bene e dopo giudicateli..

  4. fabrizio

    gennaio 31, 2015 at 23:59

    Intanto sono andate in onda solo 3 puntate registrate e nessuna in diretta, poi l’uso del playback non è mai stato usato, tanto per precisare gli errori presenti nell’articolo. Detto questo è meritevole far continuare il programma per rispetto dei ragazzi in gara e il programma nonostante l’attacco mediatico lanciato dalla Cuccarini già in novembre, fa anche troppo circa ascolti e share! Buon lavoro raffaella sei sempre la migliore e il programma è forte forte forte

    • TheSmasher

      febbraio 2, 2015 at 15:32

      Le prime esibizioni erano penosamente in playback, le altre invece dal vivo …e facevano rimpiangere le prime!!!
      Ad ogni modo: la giuria è penosa (quella di Tale&quale a confronto sembra presieduta da Colossi dello showbiz. Il più imbarazzante: lo sconosciuto Philipp Plein!). Il conduttore? Preferirei declinare (non amo sparare sulla croce rossa) ma come fare a meno di ricordare -tra le tante, clamorose “svisate”- Baby K che sarebbe un brano di Tiziano Ferro? No, dico: da quando? E poi: parlare del gruppo delle Pussycat Dolls al maschile? Meno male che è stato fortemente voluto dalla Carrà!
      La cosa peggiore ad ogni modo è la qualità dei concorrenti: disarmanti nella loro incapacità! Tutti reduci da altri talent, dove -a quanto pare- non hanno imparato granchè…

  5. Clotilde

    febbraio 1, 2015 at 10:35

    Non so su quali basi sia stato scritto questo pezzo che illude noi fans di Raffa! Mi sono informata(evidentemente ho fonti molto più autorevoli) e mi hanno detto che lunedì prenderanno ogni decisione e che in Rai c’é un bruttissimo clima intorno a Raffa visto che ci sono dirigenti che non vorrebbero fare neanche una quarta puntata perchè la soglia rete minima degli ascolti di RaiUno e da lei si aspettavano ancora di più. Spero non succeda perchè se così fosse di Raffaella nella televisione italiana resterà sostanto un ricordo e non è giusto. In tutta questa storia l’unica ad averci guadagnato è stata la Cucca, anche se sarebbe stato bello vederle insieme dopo tanti anni. Ma lei ora si gode il successone di Rapunzel, a cui hanno aggiunto un mese di repliche e grazie al quale ha ricevuto parecchie proposte televisive. Spero Raffa si risolleva presto. All’autore di questo articolo vorrei invece fare notare una cosa: già generalmente nel week-end di riunioni in Rai non se ne fanno, come avrebbero potuta farla ieri visto che tutti gli occhi(compresi quelli dei dirigenti Rai) erano concentrati sul nuovo Presidente?

  6. Gianna

    febbraio 1, 2015 at 11:59

    come ha detto Fabrizio le esibizioni non erano in playback c’era l’orchestra,e non era la quarta puntata ma la terza x cortesia informatevi prima di scrivere grazie sono molto contenta che Forte Forte Forte continui per me rimane un talent di qualità, pulito ed elegante Raffa non merita né l’attacco mediatico che ha ricevuto e né la chiusura del programma forte forte forte è un bel programma ed è lodevole la chance che ha voluto dare ai ragazzi non so in quanti lo avrebbero fatto!! Forza Raffa !! Noi fans siamo con te!!

  7. Mari' Cavicchiolo

    febbraio 1, 2015 at 12:17

    Cara Clotilde io credo che tu sia solamente un fan della Cucca e non di Raffaella ti faccio notare che altro è’ una finale altro è’ partire da zero comunque se la Cucca ha molte proposte meglio per lei io chiudo qui perché non voglio più parlare di lei per i prossimi 30 anni!!!! Buona giornata

  8. alba

    febbraio 1, 2015 at 13:08

    Il problema e’ proprio la CARRA.E’stata costruita la trasnissione intorno al suo personaggio, per onorare lei.E poi quelle faccette, degne di una D’URSO, quella finta emozione, quelle pose giovanilistiche.E vogliamop parlare degli spot?Ma quale grande icona si presterebbe ?La Carra’ dimostra tutto il bluff del suo personaggio.Solo la forza di volonta’ e la cattiveria.E adesso paga il conto.Che brutta fine.Come BAUDO, deve proprio farsi mandare via a calci.

  9. Clotilde

    febbraio 1, 2015 at 13:21

    Brava anlba, nonostante io sia anche fan di Raffa la penso come te. Meglio un mito splendende che un suo presente sbiadito

  10. cristiano

    febbraio 1, 2015 at 13:40

    Io sono stato a teatro a vedere la cicca ma è stata una delusione.o meglio, se non ci fosse lei forse sarebbe uno spettacolo gradevole, ma lei lo rovina con le mossette anni 90 e la solita voce da papera. D’altra parte la cucca non ha mai brillato per talento e fascino, le uniche di talento sono la Carra e la Goggi, per il resto il nulla proprio. Se il programma non dovesse continuare non sarà certo la rovina, la cucca è da decenni che floppa in tv

  11. Massimo

    febbraio 1, 2015 at 18:09

    Cristiano, Lorella è molto più bravo di Lorella. Guarda le recensioni teatrali che sta avendo: tutti 10 e lode. Raffa, invece, solo FLOP FLOP FLOP. Lorella floppa da anni? La sua ultima “Domenica in” ha sempre battuto la D’urso(che a sua volta con la Fattoria vinceva sempre su Amore). Dobbiamo aggiungere altro? W Lorella che si é salvata dal programma che segnerà la FINE(nel peggiore dei modi) della sopravvalutata carriera della Carrà.

  12. Massimo

    febbraio 1, 2015 at 18:11

    Cristiano, Lorella è molto più brava di Raffaella. Non a caso é sempre stata la seconda a temere la prima. Guarda le recensioni teatrali che Lorella sta avendo: tutti 10 e lode. Su Raffa, invece, da pubblico e addetti ai lavori solo FLOP FLOP FLOP. Lorella floppa da anni? Non mi risulta! La sua ultima “Domenica in” ha sempre battuto la D’urso(che a sua volta con la Fattoria vinceva sempre su Amore). Dobbiamo aggiungere altro? W Lorella che si é salvata dal programma che segnerà la FINE(nel peggiore dei modi) della sopravvalutata carriera della Carrà.

  13. igor

    febbraio 2, 2015 at 19:28

    Raffaella non si tocca. Se fosse all’estero, sarebbe idolatrata. Raffaella e’ un nostro patrimonio e tutti dovremmo rispettarla. Lei e’ unica. Forte forte forte e’uno show troppo moderno per il pubblico di Rai1. Mi domando come mai questo accanimento mediatico contro Raffaella. A The voice tutti elogiavano Raffa,a Forte Forte Forte tutti le danno contro. Raffaella e’la stessa…il suo stile…lo stile Carrà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *