Ricetta di Samya del 14 gennaio 2015: la vellutata di carote allo zafferano

By on gennaio 14, 2015
foto Samya Abbary

Tra nord e sud, alla ricerca di gusti sempre nuovi e originali, anche oggi Mattino Cinque si è chiuso tra i profumi e i sapori proposti da Samya Abbary. Arrivati ormai a metà settimana la cuoca marocchina è riuscita a solleticare il nostro palato anche questa volta proponendo una ricetta raffinata e facile da preparare a casa: la vellutata di carote allo zafferano.

Ma prima di deliziarvi con la bontà del giorno non perdetevi le pietanze che, l’attrice e modella, ha proposto per noi nei giorni scorsi. Per chi non resiste alle ricette salate e ai sapori decisi ecco un piatto unico: la maqluba dal sapore mediorientale. Una preparazione che accompagna la carne di agnello, le melanzane e il riso in un connubio eccezionale di sapore e aromi.

E dopo aver assaggiato la maqluba perchè non terminare il pasto con i dolci rivisitati di Samya. Magari preparando i macarons cuor di fragola, biscotti gustosi, tipici della tradizione francese, facilissimi da riprodurre a casa. Non lasciatevi scappare nemmeno i panini alla marmellata che la cuoca di Mattino Cinque ha mostrato ieri. Dei saccottini gustosi per la colazione, da abbinare al cappuccino. E ancora per chi preferisce sapori particolari e aromatizzati ecco la ricetta dei biscotti a forma di cuore con semi di finocchio e sesamo. Adesso non fatevi scappare la squisitezza del giorno, la vellutata di carote allo zafferano, corredata da una gallery fotografica (in basso), che illustra nei dettagli tutti i passi della preparazione, e mostra la scheda con le dosi precise degli ingredienti.

 

foto_vellutata_01

 

Per prima cosa tagliare a rondelle il porro e soffriggere in una pentola con olio già caldo. Sminuzzare a piccoli cerchi, come mostrato nella gallery in alto, anche le carote, (precedentemente sbucciate), e aggiungerle nella padella con il porro insieme al brodo, allo zafferano in polvere, alla menta secca e ad un pizzico di sale. Coprire la pentola con un coperchio e lasciar cuocere per circa 30 minuti. Nel frattempo tostare le mandorle a scaglie in una padella.

Terminata la cottura delle carote frullare il tutto, aggiungere la panna da cucina e lasciare andare ancora la vellutata sul fuoco per altri 2 minuti, girando. A questo punto la ricetta è pronta non resta che adagiarla in un piatto fondo per zuppe e lasciar cadere a pioggia le mandorle tostate. Un contorno delicato dai colori accesi, perfetto nei giorni di pioggia per dare allegria alla giornata.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *