Ricetta di Samya, mercoledì 21 gennaio 2015: le schiacciatine vegetariane

By on gennaio 21, 2015
foto schiacciatine vegetariane

Tradizione e innovazione si sono mescolate anche oggi nella cucina di Mattino Cinque. Samya Abbary ha deliziato ancora il palato e gli occhi con una ricetta buona da gustare e bella da ammirare. Una pietanza per chi non ama la carne: le schiacciatine vegetariane. Da gustare sia calde che fredde, come finger food o come piatto da portata. L’appuntamento quotidiano con il sapore, che chiude il programma di Canale 5, prosegue e continua a siglare successi.

Prima di provare la ricetta odierna, le schiacciatine vegetariane, non perdetevi le bontà che l’attrice e modella ci ha regalato negli scorsi giorni, tante idee utili per guarnire le nostre tavole di sapori nuovi e rivisitati. Ecco una prima portata sfiziosa e originale: i cannelloni con ripieno alla scarola. Semplici da preparare, leggeri e sani. Possiamo poi accompagnare questo piatto con un secondo di pesce: gli involtini di spigola con burro alle erbe. Una ricetta d’impatto, che oltre ad essere squisita ci farà fare un figurone.

I più golosi non resteranno delusi. Samya, infatti, ci ha deliziato con torte e biscotti di ogni tipo. Perdiamoci allora nella schiacciata alla fiorentina, facilissima da preparare, gustosa e con pochi ingredienti. Oppure possiamo elaborare una leccornia per i nostri bambini, sana e nutriente: i dolcetti di mandorle con ciliegie. Buonissimi anche per i più grandi, da servire agli amici in un’occasione speciale. Ora non perdetevi la ricetta del giorno, le schiacciatine vegetariane, con la gallery fotografica in basso, in cui potrete seguire tutte le fasi della preparazione, e la scheda con le dosi precise degli ingredienti.

 

foto_schiacciatine_01

 

Per prima cosa mettere l’acqua a bollire e sbollentare per circa 15 minuti la bieta, già lavata. Scolare e asciugare la verdura, se necessario strizzarla per togliere tutto il liquido in eccesso. Mettere la bieta in una ciotola e tagliarla con le forbici da cucina, aggiungere poi: le uova, il parmigiano, le bucce di limone, la noce moscata, un pizzico di sale e di pepe. Mischiare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto l’impasto delle polpette vegetariane è pronto, non resta che creare delle piccole schiacciatine rotonde con le mani e passarle nel pangrattato. Friggere poi in olio caldo facendo dorare bene tutti i lati. Una volta cotte, adagiare le polpette su carta da forno in modo da eliminare l’olio in eccesso e impiattare. Ecco un’altra ricetta sfiziosa, sana e nutriente che mette d’accordo tutti i palati e farà contenti i vegetariani.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *