Ricette La prova del cuoco, 26 gennaio 2015: tutti i piatti del mezzogiorno di Rai1

By on gennaio 26, 2015
foto la prova del cuoco

È lunedì a La prova del cuoco. La nuova rubrica del dopo feste ha ormai conquistato i telespettatori. Anna Moroni e le blogger più famose d’Italia si sfideranno tra tradizione e innovazione, con un responso che sarà decretato in parte dagli utenti della rete, a suon di Mi Piace. Le cucine del Nomentano 3 si riempiranno nuovamente di tanti ingredienti e ricette pronte da gustare: come ogni giorno, siamo qui per voi a prendere nota di tutti i piatti che gli amici del cooking show prepareranno nel corso della puntata de La prova del cuoco del 26 gennaio 2015.

Facciamo ora un passo indietro e andiamo a scoprire quali sono stati i piatti presentati dalle varie trasmissioni culinarie del fine settimana e le prime ricette di questa nuova. Iniziamo subito col riproporre le pietanze de La prova del cuoco del cuoco di sabato 24 gennaio, con il grande piatto della domenica di Anna Moroni e la sfiziosa torta ricca di carne di Natalia Cattelani. Dolci dopo il Tiggì si è invece chiuso in bellezza con la pastiera napoletana di Sal De Riso, che ha decretato la vittoria del marchigiano Augusto.

Spostiamoci ora sulla seconda rete e andiamo a scoprire qual è stata la proposta del fine settimana di Detto Fatto. Caterina Balivo e Giorgia di Sabatino ci hanno insegnato a preparare un curioso brunch per il fine settimana. Arriviamo infine alla proposta di oggi. Cotto e Mangiato e la sua dolce Tessa Gelisio ci hanno deliziato con una sfiziosa frittata di ceci, mentre Samya Abbary ha preparato per noi il flan di zucchine. Scopriamo insieme le ricette de La prova del cuoco di oggi.

foto_penne_ai_broccoli

Penne con broccoli, mascarpone e gorgonzola dolce di Alice Agnelli. Ingredienti: 400 g di penne rigate, 500 g di cimette di broccolo siciliano, 100 g di mascarpone, 200 g di gorgonzola dolce, 2 cucchiai di crème fraiche, 1 cucchiaio di aceto balsamico, 1 cucchiaio di vino bianco secco, 2 cucchiai di capperi, 2 cucchiai di paté di olive nere, mandorle spellate q.b., violette edibili q.b., sale e pepe. Cuociamo a vapore le cimette di broccoli, per appena 5′, quindi passarle in acqua fredda. Prepariamo la salsa, in una pentola pesante, versando il vino, l’aceto, la creme fraiche e il mascarpone. Mescoliamo fino a ottenere una crema. Uniamo i broccoli e un cucchiaio di paté di olive. Tritiamo le mandorle. Cuociamo la pasta e scoliamola ancora al dente sulla salsa. Guarniamo con le mandorle tritate e le violette edibili.

Crepes di grano saraceno con broccoli e brie di Anna Moroni. Ingredienti per le crepes: 150 g di farina di grano saraceno, 250 mL di latte, 2 uova, 50 g di burro fuso, un pizzico di sale. Per il condimento: 1 broccolo romanesco, 1 spicchio d’aglio, 200 g di brie, burro q.b., panna fresca, grana grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. In una ciotola capiente, versiamo la farina e il sale. Uniamo le uova e mescoliamo bene. Versiamo pian piano il latte e mescoliamo fino a far assorbire tutti gli ingredienti. Lasciamo riposare in frigo per un’ora. Aggiungiamo a ultimo il burro fuso. Facciamo scaldare poco burro in una padella da crepes, versiamo un mestolo di pastella e facciamo roteare la padella fino a distribuire uniformemente l’impasto. Giriamo la padella quando il lato sottostante risulta ben dorato. Mettiamo da parte al caldo. Lessiamo le cime di broccolo, ripassaimo in padella con olio e aglio quindi aggiustiamo di sale e pepe. Tagliamo il brie a pezzi e prepariamo la salsa con la panna e il parmigiano. Realizziamo il piatto componendo degli strati. Il primo di crepes e il secondo di broccoli e brie. Proseguiamo in questa maniera fino alla cima della teglia. Serviamo il piatto accompagnato dalla fonduta di grana.

Pasticcio di pasta ripiena di Alessandra Spisni. Ingredienti per la pasta: 250 g di farina, 100 g di strutto, 1 uovo, 1 pizzico di sale. Per il pasticcio: 600 g di pasta ripiena, 1/2 L di latte, 150 g di prosciutto cotto affumicato, 30 g di grana. Per la besciamella: 30 g di burro, 10 g di farina, 400 g di latte fresco, noce moscata, sale q.b. Prepariamo la besciamella riscaldando, per prima cosa il latte, al quale aggiungiamo il sale e la noce moscata. Prepariamo il roux da parte, facciamolo imbiondire e versiamo nel latte caldo. Mescoliamo fino a portare a ebollizione. Intanto prepariamo la pasta, unendo dapprima la farina allo strutto e infine l’uovo. In una ciotola, versiamo la besciamella e la pasta avanzata. Intanto, tiriamo la pasta con l’aiuto della carta da forno. Foderiamo la teglia con la pasta, tenendo sotto la carta da forno. Versiamo una parte del prosciutto cotto spezzettato, quindi la pasta condita con la besciamella e diamo una spolverata di grana grattugiato. Copriamo con un ultimo strato di prosciutto cotto e con un lembo di pasta.

Samosa con Chutney alla papaya di Andrea Mainardi. Ingredienti per la pasta: 400 g di farina, 125 mL d’olio extravergine di oliva, 125 mL d’acqua, sale q.b. Per il ripieno: 500 g di macinato di manzo, 2 cipolle, 1 patate, 100 g di pisellini, 1 radice di zenzero fresco, 1 peperoncino verde piccante, curcuma q.b., cumino q.b., 1 mazzetto di coriandolo, 1 limone, olio extravergine d’oliva q.b., sale q.b. Prepariamo la pasta all’olio amalgamando insieme tutti gli ingredienti, fino a ottenere un composto omogeneo. In una casseruola, facciamo rosolare la cipolla tagliata finemente con l’olio, lo zenzero e il peperoncino. Facciamo cuocere per 5′. Uniamo il trito di carne, facendo insaporire bene con la cipolla. Speziamo con la curcuma, aggiustiamo di sale e bagniamo con l’acqua calda. Facciamo cuocere coperta per 15′. Una volta che il composto sarà asciutto, aggiungiamo il cumino, il coriandolo, il succo di limone, la patata a dadini cotte al vapore, i pisellini sbianchiti in acqua leggermente salata. Lasciamo raffreddare. Intanto, tiriamo la pasta e ricaviamo tanti dischi con un coppa pasta. Formiamo un cono e riempiamo con la farcia. Sigilliamo bene. Cuocere in forno, a 200°C, per 15′. Prepariamo la salsa Chutney facendo cuocere la polpa di papaya, il miele, lo zucchero, la scorza di lime, la cipolla tritata, sale, pepe e acqua fino a coprire gli ingredienti. Cuociamo per 30′. Accompagniamo i samosa con la salsa Chutney.

Risotto con salsiccia, robiola e cipollotti di Antonella Clerici. 320 g di riso Carnaroli, 4 cipollotti con le loro foglie, 3 salsicce, vino bianco, 1 L di brodo di carne, peperoncino secco, 100 g di robiola, olio extravergine d’oliva, zucchero, sale. Tagliamo finemente i cipollotti e facciamo rosolare con l’olio e un pizzico di zucchero fino a che non saranno ben dorati. Aggiustiamo di sale. Sgraniamo la salsiccia direttamente nella casseruola di cottura dei cipollotti, facciamo rosolare bene e uniamo il riso. Facciamo tostare, sfumiamo al vino bianco e cuociamo bagnando con il brodo caldo. Aggiustiamo di sale. Uniamo i cipollotti e il peperoncino. Mantechiamo con la robiola stemperata in poco brodo caldo.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *