Solo per amore, anticipazioni quinta puntata: cosa nasconde Giordano Testa?

By on gennaio 29, 2015
foto Kaspar Capparoni e Antonia Liskova

Gradita sorpresa per i fans di Solo per amore: canale 5, infatti, ha deciso di mandare in onda la fiction per ben due volte questa settimana, ieri e domani 30 gennaio. Salvo ulteriori variazioni di palinsesto, anche la prossima settimana ci sarà un doppio appuntamento. Intanto la puntata di ieri ha registrato un ascolto netto di 3.733.000 telespettatori, share del 14,39 %.

La trama di Solo per amore diventa sempre più ingarbugliata e appassionante. Nella quarta puntata abbiamo assistito al riavvicinamento tra Elena e Giordano, i due sono stati travolti dalla passione. Giordano ha confessato alla donna di non averla mai dimenticata e di non aver mai smesso di amarla. Elena, delusa da suo marito Pietro con il quale ha avuto un duro scontro prima che l’uomo fuggisse, sembra ricambiare i sentimenti del vicequestore.

Ma Giordano Testa non è così irreprensibile come sembra. Infatti, quando Pietro si reca dal suocero Aldo Ferrante per raccontargli la verità sul sequestro della figlia e cioè che lui ha avuto solo il compito di adescarla ma l’amava e l’ha liberata, si scopre che non è stato Giordano a liberare Elena come tutti pensano. Cosa nasconde il tenebroso vicequestore? Quale segreto lo lega a Fiore, altro enigmatico personaggio?

Aldo comprende che, vent’anni prima, a fargli la telefonata anonima che gli annunciava che il nipote, da tutti creduto morto, era in realtà vivo, fu proprio Giordano. Tenta di avvisare Elena con un sms, Testa lo intercetta e cancella. Compare una misteriosa donna, Silvia. E’ in ospedale, quando sente al telegiornale la notizia della fuga di Pietro Mancini, decide che è giunto il momento di dire la verità sul sequestro di Elena e cerca, invano, di parlare con Aldo. Ha lei il figlio di Elena e Pietro?

Pietro, massacrato di botte dagli scagnozzi di Sandro Alfieri e Gloria Keller, gli rivela quanto riferitogli da Aldo e cioè che non fu chiesto nessun riscatto per liberare Elena ma dei documenti scottanti. Il carceriere Virgilio Sanna ha mentito alla banda ed era in contatto con un poliziotto corrotto. Forse è Giordano? Aldo spedisce una busta, probabilmente a sua figlia, con le prove che inchiodano il vicequestore e si reca all’appuntamento con Pietro.

Appuntamento a cui non arriverà mai, Giordano lo segue. E’arrivato il momento della resa dei conti tra i due. Cosa succederà nella quinta puntata in onda domani sera? Ecco le anticipazioni. Aldo Ferrante muore. Pietro trova il suo cadavere sulla spiaggia. Proprio in quel momento arriva Elena e lo incolpa della morte del padre. La storia tra i due coniugi sembra definitivamente chiusa. Ma le bugie di Giordano, sempre più complice di Fiore, stanno per venire a galla.

Elena è a un passo dalla verità e scoprirà, suo malgrado, di non potersi fidare più di nessuno e che ancora troppi misteri avvolgono il suo sequestro. Scoprirà che il figlio è vivo? Intanto Gloria Keller che sa del patto segreto tra Irene e Denise, ricatta la donna. Ma quando Irene viene a conoscenza del passato criminale di Gloria decide di contro ricattarla. Nuovi colpi di scena ci attendono. L’appuntamento è per domani sera 30 gennaio alle 21:15 su canale 5.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *