Amici 14. Michele vuole abbandonare la scuola ma i fan lo supplicano: “non farlo”

By on febbraio 16, 2015
foto michele nocca

Sono ore di fermento queste che stanno trascorrendo i ragazzi nella scuola dei talenti di “Amici di Maria De Filippi“. Agitazioni e preoccupazioni fanno da padroni per l’ammissione al serale tanto bramata da ogni allievo, ma in particolare qualcuno sta accusando particolarmente il peso di questa situazione.

Parliamo del ballerino Michele Nocca che, entrato nella scuola a furor di popolo, ha trovato un grande ostacolo nella commissione di ballo che, escluso Garrison che lo ritene ormai la punta di diamante di questa edizioni, gli è decisamente ostile.

Proprio per questo, dunque, il ballerino ha deciso di avvalersi della terza modalità di accesso al serale messa a disposizione dalla produzione per quest’anno: sfidare e battere tre allievi della scuola indicati a discrezione di colui che intende adottare questa modalità d’accesso, a decretare l’esito delle sfide un giudice esterno.

Michele ha indicato per prima la new entry Virginia Tomarchio, successivamente il ballerino classico Simone per poi terminare l’ascesa alla tanto bramata maglia del serale con una sfida contro Giorgio che però, vincendo la sfida contro il pupillo di Garrison, ha colpito ed affondato il suo tentativo di passaggio al serale.

Tutto questo è ciò che è stato sotto gli occhi di milioni di telespettatori durante lo speciale di Sabato che oggi durante la fascia quotidiana su RealTime è stato approfondito con le reazioni dei ragazzi nel post-sfida. Tra la gioia di Simone per non aver rischiato l’eliminazione e quella di Giorgio per averla spuntata, maggiore spazio è stato dedicato al dolore di Michele non tanto per l’amaro lasciato in bocca dalla sfida persa, quanto ai commenti da parte dei compagni e dei professori che l’hanno ritenuto sleale nello sfidare i compagni su un genere di danza non di loro competenza.

Il Michele forte e combattivo, nel dopo sfida, lascia spazio ad uno fragile e stanco di accusare i colpo di tanto accanimento nei suoi confronti. Il ballerino sembra voler cedere ed abbandonare il suo banco nella scuola ma i compagni gli fanno forza e gli ricordano che ha sempre Garrison dalla sua parte oltre che la sua passione per la danza a fargli compagnia in questo percorso.

Altrettanto, sui social, si mobilitano i suoi numerosi fan che proprio non ne vogliono sapere di vederlo fuori da quella scuola e lo incitano per questo a non mollare con dolci messaggi di incoraggiamento e d’affetto: “Michele non ti abbattere, qui fuori le tue emozioni arrivano forti e noi siamo sempre pronti a supportarti” – queste le parole di una fan su Twitter.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *