Anticipazioni Tempesta d’amore, 15-21 febbraio 2015: Nils aggredisce Hildegard

By on febbraio 15, 2015
foto tempesta d'amore nils e hildegard

La decima stagione di Tempesta d’amore è appena cominciata ma non sono mancati i colpi di scena. Nuovi personaggi e nuovi intrighi ci hanno già tenuti con il fiato sospeso, a cominciare dall’identità di Julia, che continua a spacciarsi per Sophie Stahl. Ad aggiungere carne al fuoco, ci ha pensato anche Poppy, che vedremo la centro delle prossime puntate soprattutto per il suo rapporto con Werner. Tutto quello che succederà a Tempesta d’amore è svelato nelle nostre anticipazioni. Siete pronti? Leggiamole insieme!

Niklas (Jan Hartmann) – nuovo protagonista maschile di Tempesta d’amore – sorprende Patrizia (Nadine Warmuth) e Sebastian (Kai Albrecht) a litigare fuoriosamente. La Dietrich riesce a rifilargli una scusa e convincerla. Il giovane Stahl ne parla poi con Julia (Jennifer Newrkla), ma lei non interviene perché vuole restare fuori dalla sua relazione con Patrizia. A nulla sono valse le parole della Dietrich per calmare le acque: Sebastian è sempre più geloso di lei, soprattutto dopo che la vede baciare Niklas. Intanto, Julia chiede a Friedrich (Dietrich Adam) di non affidare a Sebastian compiti troppo gravosi per via delle sue condizioni di salute.

Intanto, Werner (Dirk Galuba) è su di giri per la possibilità di acquistare le quote del Furstenhof che appartenevano a Pauline (Liza Tschirner) – trasferitasi a Vienna all’inizio della nuova stagione di Tempesta d’amore – e per questo riesce a separarsi da Monti senza soffrire troppo. Per consolarlo, Poppy (Birte Wentkez) gli regala un cane di peluche. Per la gioia di Hildegard (Antje Hagen), Alfons (Sepp Shauer) riesce a ottenere che Jonas (Sebastian Fritz) sia assunto presso la cucina dell’hotel, ma l’attrazione per Tina (Christin Balogh) si fa sentire ancora molto.

Tina e Jonas si danno appuntamento ma la ragazza è costretta a rimandare perché impegnata nella pulizia di una baita. Coco (Mirjam Heimann) consiglia al ragazzo di non lasciarsi scappare l’occasione e dichiararle il suo amore. Il giovane corre alla baita e si prepara a farle la sua dichiarazione d’amore. Dopo tutti i battibecchi ai quali ha dovuto assistere, Patrizia è costretta a confessare a Niklas di aver avuto una relazione con Sebastian. Il giovane Stahl decide perciò di allontanarsi da lei. Di riflesso, la Dietrich si allontana da Sebastian, che non ha intenzione di lasciarla e si dichiara disposto a uccidere pur di starle vicino.

Felice per l’acquisto delle quote di Pauline, Werner dà una festa al Furstenhof e coinvolge tutti i dipendenti dell’hotel. L’evento infastidisce enormemente Friedrich. In occasione del party, Poppy si esibisce in una canzone per impressionare il vecchio Saalfeld, che si finge stupido anche se in realtà l’esibizione è piuttosto scadente. La ragazza spera che Werner finanzi il suo progetto discografico, nonostante sia consapevole di non essere una brava cantante.

Julia e Niklas ignorano del rapporto nato tra Sebastian e Patrizia. Intanto, Julia cerca di immedesimarsi sempre meglio in Sophie, cercando di risolvere alcune questioni che riguardano la famiglia Stahl. Un pacco che la ragazza è costretta a lasciare alla dogana rimette tutto in discussione: da un libro caduto dalla scatola cade una foto che mette seriamente a rischio il suo segreto. Mentre Tina e Jonas sono sul punto di cedere alla passione, vengono interrotti da Alfons che accorre in aiuto di Jonas per riparare l’impianto elettrico. I due hanno comunque modo di ritrovarsi da soli a casa di lei…

Poppy si ritrova ad ascoltare per caso una conversazione tra Werner e Natasha. Il vecchio Saalfeld si pronuncia sul talento di Poppy: è convinto che la giovane non abbia la stoffa della cantante. Poppy se ne va contrariata e trova conforto in Friedrich, che sfrutta la situazione per silurare il suo acerrimo nemico. Coco è molto preoccupata per Niklas e la sua relazione con Patrizia, ma Michael (Erich Altenkopf) la invita a non interferire nella questione.

Nils (Florian Stadler) sembra aver ripreso coraggio e con l’aiuto di Poppy si occupa degli effetti personali di Sabrina e riesce a non bere fino a quando non arriva Tina con una copia dell’autobiografia di Tim (Samuel Koch), si consola con della vodka. Raggiunto da Hildegard, Nils viene invitato a smettere, ma costringe anche la donna a bere. Patrizia garantisce il suo silenzio, ma Sebastian prepara una sorpresa per la festa di compleanno di sua sorella che dovranno festeggiare in segreto. In quello stesso momento, Niklas omaggia Julia con un mazzo di fiori, rendendola molto felice.

Poppy rifiuta la proposta di Friedrich di finanziare il suo disco a patto che gli procuri le prove delle manovre finanziarie. La ragazza respinge la proposta e sembra pronta a lasciare il Furstenhof, quando Hildegard le fa cambiare idea in maniera del tutto involontaria. Intanto, Charlotte (Mona Siefried) non è molto convinta della scelta di Werner di affiancare Poppy a Nils e i due discutono sulla questione.

Dopo l’aggressione a Hildegard, Nils decide di dare ascolto a Tina e trasferirsi in Italia per cercare aiuto. Intanto, Jonas si cimenta nella preparazione di un dolce per Tina, realizzando una torta a forma di cuore, che cucina con il sale al posto dello zucchero! Ora che Patrizia ha il completo controllo su Sebastian, deve affrontare il problema Niklas che l’ha invitata a una riunione di famiglia. Tempesta d’amore vi aspetta alle 19.35 e alle 20.45 su Rete 4, dal lunedì al venerdì e il weekend alle 20.30. Se volete ripercorrere la settimana appena trascorsa, non perdete le trame di Tempesta d’amore dall’8 al 13 febbraio 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *