Conferenza stampa Sanremo: Carlo Conti difende i comici saliti sul palco dell’Ariston

By on febbraio 12, 2015
Foto Carlo Conti

Man mano che il Festival di Sanremo procede spedito, e le relative conferenze stampa si susseguono, vengono fuori nuovi particolari e dietro le quinte inediti di questa edizione targata Carlo Conti. Anche oggi infatti, si è tenuta la conferenza stampa relativa alla serata di ieri, e sono state fatte delle anticipazioni su quello che accadrà stasera, durante la terza “puntata” del Festival.

Durante la conferenza stampa sono stati toccati vari temi, si è fatto un po’ il punto della situazione, è stata anticipata la scaletta delle venti cover che verranno interpretate stasera dai venti cantanti in gara, ma c’è stato spazio anche per molto altro. Ad esempio Carlo Conti ha espresso le sue emozioni riguardo alla serata di ieri e le forti sensazioni provate durante l’intervista alla splendida Charlize Theron. Il conduttore ha ammesso infatti di aver sentito davvero un’emozione particolare perchè gli è sembrato di rivedere negli occhi di Charlize quelli della grande Virna Lisi.

Ovviamente durante la conferenza stampa si è parlato di musica e, in particolare, delle canzoni in gara riguardo alle quali Carlo Conti ha svelato di aver un unico rammarico che è quello di non aver dato spazio alla musica indie, rock o comunque alternativa. Avrebbe voluto che ci fossero tutti i sapori in questo Festival, ma purtroppo rivela che ciò che gli era stato presentato non era all’altezza. Si è comunque consolato pensando alla vittoria, in termini di ascolti, conquistata con i giovani in gara messi in apertura di serata. Questa era infatti una delle sfide principali che lo stesso Carlo si era posto e che è stata vinta alla grande.

Ma uno spazio della conferenza è stato riservato anche alle polemiche suscitate dai due ospiti comici di queste due serate, ovvero Alessandro Siani e Pintus. Entrambi sono stati infatti accusati di non esser riusciti a divertire il pubblico, di non aver fatto ridere, ma a tal proposito Carlo Conti, in loro difesa, ha dichiarato: “Io ho riso e mi sono divertito. Ogni comico ha fatto il suo con grande attenzione e grande forza. La comicità è soggettiva”. Ovviamente Carlo non si riferiva solo a Siani e Pintus, ma anche agli altri comici inseriti nei vari spazi durante le serate, come Rocco Tanica e i Boiler, ed è convinto che ci sia ancora molto da vedere, con Luca e Paolo ospiti stasera, Virginia Raffele ospite domani e con il gran finale di Panariello ospite atteso sabato.

Staremo a vedere se il pubblico cambierà idea.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *