Cotto e Mangiato, piatto di oggi 16 febbraio 2015: il gustoso strudel feta e cipolle

By on febbraio 16, 2015
foto Tessa Gelisio ricetta 12 febbraio

Si è aperta con la sfiziosa torta salata di broccoli e carciofi la settimana precedente di Cotto e Mangiato, ricetta buonissima disponibile cliccando qui, per una pietanza ideale da servire come antipasto o come piatto unico, la quale martedì ha ceduto il posto alla deliziosa faraona alle prugne, un secondo strepitoso preparato come sempre su Italia 1 da Tessa Gelisio (clicca qui per conoscere la ricetta e vedere tutte le foto).

E non è stato da meno lo straordinario risotto alla milanese stellato, portato a tavola nell’appuntamento di giovedì, un primo gustosissimo perfetto da consumare prima di un dolce favoloso come la mitica torta di mele “senza grassi” proposta nella puntata in onda mercoledì (scopri qui foto e ricetta completa).

E per festeggiare il lunedì grasso, non poteva mancare un’altra gustosa delizia firmata Tessa Gelisio. Prima di conoscere la ricetta di oggi e vedere le foto relative alle varie fasi della preparazione, assapora le raffinate linguine con panna e limone cucinate dalla conduttrice nell’appuntamento di venerdì: un piatto dedicato alla festa di San Valentino, perfetto per una cenetta romantica a due (leggi cliccando qui la ricetta dettagliata). Buon Carnevale e Buon Appetito!

foto_strudel_feta_e_cipolle_01

Scaldare un goccio d’olio in una padella, dove far appassire 550 grammi di porri o cipollotti, oppure cipolle rosse molto dolci (Tessa sceglie l’ultima opzione) tagliate a fettine. Salare e saltare fin quando non sono belle morbide. Allungare al bisogno con dell’acqua e, appena diventano belle morbide, farle raffreddare trasferendole in una bacinella, unendovi 3 uova intere e 200 grammi di feta tagliata a dadini.

Mescolare con un cucchiaio, aggiungere 40 grammi di panna (va bene anche quella vegetale), di nuovo un pizzico di sale, un po’ di pepe, mescolare ancora e versare tutto il composto sulla parte centrale di una sfoglia di forma rettangolare. Chiudere formando lo strudel, piegando i bordi verso l’interno e lasciando la parte centrale un po’ aperta. Cuocere su una teglia da forno (foderata con l’apposita carta) a 200 gradi per circa 20 minuti, in forno preriscaldato.

Tempo di preparazione totale: 40 minuti. Spesa da sostenere per acquistare gli ingredienti necessari: 6-7 euro circa. Strudel sfornato: cotto… e mangiato! Sfoglia la fotogallery per vedere le immagini relative alle diverse fasi della realizzazione di questo piatto straordinario, assolutamente da provare.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *