Cotto e Mangiato serve a tavola il polpo con i fagioli: la ricetta del 5 febbraio 2015

By on febbraio 5, 2015
foto Tessa Gelisio e polpo

“I fagioli vanno con tutto” si legge sulla pagina facebook ufficiale di Tessa Gelisio. “Stanno bene addirittura con il polpo (e non tutti sanno prepararlo, ma tutti hanno una teoria a riguardo). Questo piatto vi farà sicuramente fare un gran bel figurone!”. E’ stato dunque un gustoso polpo con fagioli il meraviglioso piatto presentato oggi dalla regina dei fornelli di Italia 1 nella cucina di Cotto e Mangiato, la rubrica culinaria di Studio Aperto che fa compagnia tutti i giorni, dal lunedì al venerdì poco prima delle 13.00, ai telespettatori più ghiotti, con delizie irresistibili come le sfiziose polpette di pane riciclato con pecorino e uova proposte nell’appuntamento di lunedì (clicca qui per vedere la fotogallery e conoscere la ricetta).

E non è da meno la saporitissima vellutata di zucca, patate e vongole portata a tavola nella puntata di martedì: un piatto facilissimo da realizzare, economico e molto gustoso, oltre che salutare (scopri cliccando qui la ricetta).

Prima di sapere come si prepara il delizioso piatto di oggi (che richiede una spesa di 16-17 euro e un tempo di realizzazione di poco più di 40 minuti), non perderti lo straordinario dolce con il quale la conduttrice ha preso per la gola gli spettatori ieri: trattasi del goloso tiramisù alla ricotta, una ricetta favolosa inviatale da Angela, una telespettatrice siciliana residente nella bellissima città di Agrigento: clicca qui per leggere la ricetta spiegata al dettaglio.

foto_polpo_con_fagioli_01

Congelare per un giorno un polpo bello fresco e poi tuffarlo in una pentola contenente una sorta di brodo fatto da acqua bollente, cipolla, carota, prezzemolo, sedano e sale (sul fornello acceso). Coprire e scaldare per una quarantina di minuti.

Affettare mezza cipolla (le fettine devono essere sottili), da far appassire poi in una padella con un goccio d’olio extravergine d’oliva (Tessa specifica che l’olio da lei usato è al 100% di olive italiane, nonostante quest’anno se ne sia prodotto poco di olio in Italia). Far cuocere la cipolla molto bene e allungare con un goccino d’acqua. Unire 230 grammi di fagioli rossi, sfumare con un paio di cucchiai di aceto balsamico e controllare di sale.

Finita la cottura del polpo, scolarlo, farlo raffreddare e tagliarlo a pezzetti molto piccoli come si fa per l’insalata (Tessa svela di non togliere mai pelle e ventose perchè le ritiene molto gustose, ma si deve andare un po’ a gusti). Impiattare i pezzetti di polpo con i fagioli, condire il tutto con un filo d’olio e servire: cotto… e mangiato! Sfoglia la ricchissima gallery fotografica per vedere illustrati al dettaglio, dalla prima all’ultima fase, tutti i passaggi relativi alla preparazione di questo piatto strepitoso. Buon Appetito!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *