Dolci dopo il Tiggì: la torta diabella di Luca Montersino, ricetta 6 febbraio 2015

By on febbraio 6, 2015
foto torta diabella

Settimana importante per Dolci dopo il Tiggì quella che si è conclusa oggi, poichè mercoledì il divertente talent “dolciario” della prima rete ha tagliato il traguardo delle 100 puntate, occasione festeggiata con la straordinaria rose cake della cheffa pasticcera Ambra Romani (qui la ricetta completa). A scontrarsi a suon di golosità questa settimana sono stati Marco Lombardo ed Ilaria D’Agostini, arrivati alla finale di oggi con un punteggio di parità (2 a 2).

Le irresistibili specialità delle puntate di lunedì e martedì sono state invece le frappe e le chiacchiere di Anna Moroni, dolci tipici di Carvenale, e la mitica torta waffle di Sal De Riso, spettacolare, golosissima e assolutamente da assaggiare: clicca qui per conoscere la ricetta delle chiacchiere e delle frappe e qui per sapere come si prepara la favolosa torta waffle (entrambe le ricette contengono una ricca gallery fotografica relativa a tutti i passaggi della preparazione).

Oggi “prova allo specchio” di Alta Pasticceria con Luca Montersino, che ha visto scontrarsi per l’ultima volta Ilaria e Marco. In attesa di conoscere la ricetta del giorno, scopri cliccando qui come realizzare la straordinaria torta di pere e cioccolato presentata nella puntata di ieri con Anna Moroni e Guido Castagna: facile, buona e capace di prendere per la gola chiunque! Provala subito!

foto_torta_diabella_01

La straordinaria specialità di oggi è stata la torta “diabella”, della quale nella fotogallery sono disponibili le schede dettagliate con le dosi precise di tutti gli ingredienti e le immagini relative alle fasi più importanti della realizzazione. Assolutamente da non perdere! Vincitore della sfida di oggi è stato Marco Lombardo, che ha battuto l’avversaria Ilaria D’Agostini difendendo dunque il suo titolo di campione in carica.

Preparare innanzitutto la bavarese al cioccolato e nocciola. Scaldare il latte portandolo a bollore. Lavorare i rossi d’uovo con il maltitolo, ai quali unire il latte bollente per stemperare. Mescolare il composto con molta energia (lontano dal fornello). Riportare la pentola sul fornello e scaldare fino a 85 gradi.

Alla crema inglese (liquida) ottenuta, aggiungere il cioccolato al latte sciolto, le nocciole in pasta e la gelatina in polvere. Trasferire il tutto in una bacinella, coprire con della pellicola e porre in frigo lasciando raffreddare. Successivamente inserire e lavorare nella planetaria, unendo la panna a filo e montando.

Realizzare la ganache da inserimento. Scaldare la panna portandola quasi a bollore, alla quale unire il cioccolato al latte al maltitolo tritato in maniera grossolana. Girare per far sciogliere il cioccolato.

Comporre il dolce. Porre alla base un disco di pan di Spagna circolare al cacao, senza glutine, sovrapporre uno strato di bavarese e poi uno di ganache. Spolverare con nocciole tritate e finire mettendo altro pan di Spagna, da coprire con della bavarese.

Creare degli incavi sulla superficie e porre in freezer. Più tardi, spolverare la torta con del cacao, riempire gli incavi con della ganache e terminare con granella di nocciole. Decorare con pan di Spagna a cubetti molto piccoli e placche di cioccolato preparate spatolando il cioccolato fondente sciolto su un foglio di carta da forno. Straordinaria!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *