Forte Forte Forte. Federica Buda è poco umile? Parola di Joaquin Cortes

By on febbraio 7, 2015
foto federica buda

Dopo la terza puntata poco soddisfacente dal punto di vista degli ascolti, sta andando in onda ora il quarto appuntamento settimanale con il talent show tanto criticato quanto amato made in Rai, Forte Forte Forte, che anche questa settimana continua la sua corsa verso la finale con esibizioni ed eliminazioni che ci porteranno tra qualche settimane allo showman o la showgirl vincitrice.

Durante questa puntata l’ex gloria di The Voice of Italy, Federica Buda, si è esibita in uno speciale e particolarissimo medley del successo di Alex BrittiOggi sono io” e “Roar“, brano apripista dell’era “Prism” della cantante Katy Perry.

Al termine della performance dell’aspirante show-girl il giudice leader Raffaella Carrà è finita in lacrime dalla commozione e ha dato il suo “Forte” a quella che si conferma ancora una volta una delle sue preferite del cast del programma.

Stesso non si può dire invece per gli altri giudici; difatti, nonostante gli abbia dato il suo voto a favore, anche Joaquin Cortes non è rimasto totalmente soddisfatto della performance che ritiene un po troppo fedele al suo standard, a differenza di tanti altri suoi compagni che stanno facendo passi da gigante.

Concorda assolutamente Daria Argento che, pur riconoscendogli una grande dote vocale e scenica, non vede un passo in avanti e conferma di aver visto la stessa Federica della scorsa settimana e dunque fa un passo indietro sul suo conto e non gli concede la sua “F“.

Ma chi proprio si abbatte sulla concorrente è il tedesco Philipp Plein che l’accusa di poca forza e poca grinta e, rifacendosi al brano di Katy Perry, afferma di aver visto un piccolo topolino sul palco piuttosto che una tigre ruggire forte.

La cantante, un po perplessa, chiede le ragioni del giudizio per migliorarsi ma, tuttavia, torna dietro le quinte con un “rischio eliminazione” sulle spalle ma non perdendo la sua energia e per questo, prima di lasciare temporaneamente il palco mostra la tigre tatuata dietro la schiena ed afferma convinta delle sue potenzialità e qualità “Questa è una tigre, io sono una tigre!

Il gesto della concorrente, però, è stato malvisto dal giudice spagnolo che l’ha subito accusata di poca umiltà ricordandole che avanti, senza quella, non si va mai nel mondo dello spettacolo mentre, delusa, Federica abbandona le quinte per stemperare la tensione.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

2 Comments

  1. Rossella

    febbraio 7, 2015 at 11:40

    I giovani fanno fatica ad apparire umili per motivi generazionali. La Carrà è sempre circondata dai suoi affetti più cari… non ragiona come un singol! In tv vince chi sente di avere la mamma a casa… il senso della misura è fondamentale. Il singol appare come un modello virtuoso ma quando parla è terribilmente goffo… fa scelte etiche e di questo bisogna dargliene atto! Certo: ha lo stesso stipendio di un padre di famiglia e ancora si chiede perchè le aziende non scelgono di confezionare la merce in formati monodose! Per dire. Fermarsi al reparto gastronomia? Che dire? E io pago!

  2. Savalor

    febbraio 7, 2015 at 15:24

    Soprattutto Daria Argento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *