Dear Jack attaccati su Twitter dai Finley, ma loro rispondono per le rime al gruppo punk

By on febbraio 17, 2015
foto dear jack

Sono ormai ben che spente le luci sul festival di Sanremo al quale si sono classificati settimi i Dear Jack ma non lo sono senz’altro su di loro che sono stati presi di mira da un gruppo punk italiano su Twitter dove in un tweet non l’hanno mandata a dire alla boyband più di successo attualmente in Italia.

Parliamo dei Finely che, lontani ormai da anni dal piccolo schermo, sono tornati a far parlare di se ma non per la loro musica, quanto piuttosto per una notizia che sta rimbalzando in rete alla velocità della luce. Un tweet sul loro account ufficiale che così recita, ha scatenato le ire dei fan del gruppo lanciato da Maria De Filippi: “Abbiamo capito qual’è il posto dei Dear Jack. Ai semafori, quello è il loro posto“.

In maniera non del tutto istantanea, a causa del trambusto e dell’attenzione mediatica elevata attorno a loro per la partecipazione al Festival, il commento poco piacevole è arrivato agli occhi dei Dear Jack, a cui il frontman Alessio Bernabei ha deciso di rispondere così per le rime: “Ragazzi, regaliamo tutti un fiore ai Finley che i “punkettari” italiani qui hanno bisogno di attenzioni.

E’ così scoppiata l’ira dei fan del gruppo attaccato che difende i propri idoli accusando i Finley di invidia per non essere riusciti a percorrere la stessa carriera artistica che invece sono riusciti a intraprendere i Dear Jack. Così, non tarda ad arrivare la contro risposta e difesa del gruppo carnefice della questione che affermano di essersi divertiti criticando tutti i cantanti presenti a Sanremo ma che nessuno è stato così permaloso e si sentono dispiaciuti per l’accaduto.

Sarà tutto chiarito per la band di successo reduce dalla gloriosa partecipazione al Festival che li ha visti primi classificati per il televoto anche se settimi in quella generale? La palla balza, dunque, ad Alessio che nelle prossime ore sicuramente non tarderà a mettere fine alla discussione.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

12 Comments

  1. Dani

    febbraio 18, 2015 at 14:28

    Ma ke pena! Devo dirvi ke pure lo scemo del divino otelma ha offeso i dear dicendo k lui nel 2014 e’ stato escluso da Sanremo ed è’ uno schifo xk i dear sono bambini insignificanti mentre lui e’gran capo del ordine degli Elios e predice il loro flop,ha elencato tutti i suoi titoli o presunti tali e fa rispetto A Noi i dear jack prendono il biberon e sono bambini vuoti e senza arte ne’ parte.scrivetelo! Grazie!

  2. Fabi

    febbraio 18, 2015 at 14:37

    Confermo ! Il mago l’ha scritto pure a zerbi dei dear offendendoli con l’ex prof.attendiamo la difesa di Rudi al gruppo

  3. Fabio

    febbraio 18, 2015 at 14:39

    Riportate le ca..te del sedicente mago otelma sui Seat hack

  4. Fabio

    febbraio 18, 2015 at 14:48

    Qui il post a zerbi dell mago demente:Divino Otelma@MonicaGemmo @RudyZerbi a Sanremo Noi ,Gran Maestro dell’Ordine Elios troviamo schifosa da partecipazione dei Dear jack a Sanremo
    1:34pm – 18 Feb 15

  5. Fabio

    febbraio 18, 2015 at 14:52

    Nn solo gì dice pure Zerbi Noi gran capo ecc pensiamo che siano bimbi stupidi senza arte ne’ parte.vi prego di risponderci e di riportare l’ articolo sull’ increscioso accaduto,nn può sto ciarlatano prendersela con 20enni

  6. Fabio

    febbraio 18, 2015 at 14:56

    Altra prova. @RudyZerbi legga quello che Noi Gran Maestro dice dei suoi dear jack

  7. Fabio

    febbraio 18, 2015 at 15:10

    Dateci una risposta x favore!

  8. Dario

    febbraio 18, 2015 at 16:14

    Si dovete riportarlo il sedicente mago del c..o si vergogni!

  9. Flavio

    febbraio 18, 2015 at 17:08

    Schifo i Finley è peggio il divino! Ha più del doppio dell’ età’ di Ale e i dear potrebbe esserne il nonno! Naa da uno così k ti aspetti?

  10. Flavio

    febbraio 18, 2015 at 18:02

    È’ vero.lo ha fatto mettete anche quest’articolo sulle frasi del divino x modo di dire che si vergogni buffone!

  11. Marghe

    febbraio 18, 2015 at 18:10

    Schifo il divino! Ogni tanto compare oggi te la prendi con dei ragazzini di cui potresti essere il nonno?? Ma riportatelo vi prego deve sfigurare sto vecchio

  12. Flavio

    febbraio 18, 2015 at 20:00

    Incredibile il divino difende i Finley!vecchio deficiente

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *