La prova del cuoco, 17 febbraio 2015: le ricette di Anna Contro Chi e non solo

By on febbraio 17, 2015
foto la prova del cuoco 17 febbraio 2015

Archiviata la parentesi dedicata al mondo del web, La prova del cuoco torna a mezzogiorno su Rai1 con una delle sue rubriche storiche, Anna Contro Chi. Quest’oggi, la sfida si è consumata sulla noce moscata, con una Luisanna Messeri davvero scatenata che ha cucinato una gli gnudi burro e salvia. Anna Moroni si è invece cimentata in uno dei suoi cavalli di battaglia, le crocchette. A giudicare la sfida, è stato Federico Quaranta, che ha preferito la ricetta di Luisanna Messeri. Vediamo ora tutte le ricette de La prova del cuoco del 17 febbraio 2015.

Ricette Anna Moroni, Crocchette a Modo mio. Ingredienti: 250 mL di latte, 125 g di burro, 125 g di farina, 300 g di patate bollite, 100 g di grana, 4-5 uova, noce moscata, sale e pepe, olio di arachide per friggere. Iniziamo a preparare l’impasto di base, come quello dei bignè. Facciamo quindi bollire l’acqua con il burro e versiamo la farina a pioggia. Versiamo la farina a pioggia e mescoliamo fino a che non si stacca dalle pareti. Facciamo raffreddare e incorporiamo le uova una per una fino a completo assorbimento. Uniamo la purea di patate, la noce moscata, il grana, il sale e il pepe. Friggiamo, formando delle quenelles con due cucchiai, in olio d’arachide bollente.

Ricette Luisanna Messeri, Gnudi al burro e salvia. Ingredienti: 800 g di ricotta di pecora, 1 kg di spinaci, 5-6 uova, 150 g di formaggio grana, noce moscata q.b., 1 mazzetto di salvia fresca, burro q.b., farina q.b., sale e pepe q.b. Sbollentiamo velocemente gli spinaci e tritiamo con la mezzaluna. Condiamo la ricotta con il trito di spinaci, il grana, la noce moscata e le uova. Realizziamo gli gnudi come si fa per le polpette e passiamo nella farina. Lessiamo in acqua bollente e salata e condiamo con il burro e la salvia sciolti in padella.

foto_crocchette

Ricette Sergio Barzetti, Involtini ripieni e composta di kiwi piccanti. Ingredienti per gli involtini: 12 fettine sottili di arista di suino, 250 g di polpa di vitello macinata, 150 g di formaggio strachitund, 3 mele annurca, 1/2 bicchiere di aceto di mele, 1 mestolo di brodo vegetale, 30 g di burro chiarificato, 1 foglia d’alloro, sale e pepe bianco. Per la composta: 5 kiwi, 1 mela annurca, 2 cucchiai di zucchero di canna, 1 cucchiaino di senape in grani, 1 peperoncino rosso piccante, sale. Peliamo le mele e tagliamole a dadini. Versiamo il macinato di vitello in una ciotola, condiamo con le mele, metà dello strachitund, sale e pepe. Battiamo bene le fettine di maiale e farciamo con il ripieno. Chiudiamo a involtino e, infariniamo e facciamo rosolare nel burro chiarificato. Sfumiamo con l’aceto, insaporiamo con due foglie d’alloro, bagniamo con il brodo e cuociamo per 25/30′. Tagliamo i kiwi a cubetti, mettiamoli in una casseruola con il peperoncino tritato, la mela annurca tagliata a pezzetti, lo zucchero, un po’ di sale grosso, due foglie d’alloro fresco e la senape. Lasciamo cuocere per 10′ e versiamo in un vasetto a chiusura ermetica. Conserviamo in caldo. Serviamo gli involtini con una fettina di formaggio, un po’ di fondo di cottura e la composta.

Ricette Marco Bianchi, Biancocuore al cacao. Ingredienti per la frolla: 200 g di farina integrale, 200 g di farina 0, 30 g di amido di frumento, 160 g di nocciole tritate, 2 pizzichi di lievito per dolci, 40 g d’acqua fredda, 60 g di olio di mais, 40 g di tahin (crema di sesamo), 60 g di zucchero integrale di canna, un pizzico di sale. Per la farcia: 500 mL di latte di soia, 40 g di amido di frumento, 4 cucchiai di zucchero a velo, 1 cucchiaio di cacao in polvere. Prepariamo la frolla impastando velocemente tutti gli ingredienti insieme. Formiamo una palla e facciamo riposare in frigorifero per 10′. Dedichiamoci quindi alla farcia, mescolando tutto gli ingredienti insieme con una frusta, per evitare la formazione di grumi. Trasferiamo in una casseruola alta e portiamo a ebollizione, fino a raggiungere il livello di cremosità desiderata. Stendiamo quindi la frolla e foderiamo gli stampini monoporzione. Versiamo il ripieno all’interno e guarniamo con la frolla sbriciolata. Inforniamo a 200°C per 30′.

Se volete replicare uno dei piatti di ieri, non perdete le ricette de La prova del cuoco del 16 febbraio 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *