Laura Pausini vince il premio Lo Nuestro e lo dedica al padre: “Perché devo tutto a lui”

By on febbraio 20, 2015
Foto Laura Pausini

Grande riconoscimento quello conferito a Laura Pausini, una delle più talentuose cantanti italiane, conosciuta in tutto il mondo, che a Miami ha ricevuto Lo Nuestro, premio alla carriera tra i più ambiti. Lo Nuestro, infatti, è uno dei riconoscimenti internazionali assegnati ai più importanti esponenti della musica latina nel mondo.

Ma Laura, oltre al premio alla carriera, si è guadagnata altre 3 nomination di cui una per il “Pop-Album del Año”, una come “Pop-Artista Feminina del Año” e infine una per la “Tropical-Colaboriación del Año” per la canzone cantata in duetto con Marc Anthony “Se fué cantata”. Insomma, un ricco bottino per Laura che, per l’occasione, ha deciso di indossare quattro creazioni da gran sera della Maison Balestra.

Famosa in tutto il mondo e mamma affettusa della piccola Paola, reduce dal successo del suo “20-The Greatest Hit” in cui duetta con alcuni dei più celebri cantanti internazionali, la Pausini, prima di arrivare a Miami, si è esibita per la prima volta in Australia e in Russia, davanti a migliaia di fan in delirio.
Lei, con la consuetà umiltà che la contraddistingue, ha dedicato il prestigioso premio al padre e, su Facebook, si è lasciata andare ad un lungo status in cui ringrazia “babbo Fabrizio”.

La Pausini esordisce infatti dicendo: “Dedico questo premio alla carriera ricevuto ieri notte a Miami a mio babbo Fabrizio Pausini. Perché devo tutto a lui, ai suoi consigli, ai suoi insegnamenti, alla disciplina che mi ha trasmesso negli anni, al suo essere un uomo buono e unico, amante della musica e non per forza del successo”.

E prosegue poi raccontando di come avrebbe voluto essere proprio come lui, una cantante di piano bar e possibilmente in Romagna, in modo da poter tornare a dormire a casa la sera. Non importa se, anzichè stare in un ristorante, ora viaggia per il mondo, l’importante per Laura è essere riuscita a realizzare il suo sogno di diventare una cantante. “Sognare non è mai un errore. Come amare” ha detto Laura.

Infine si rivolge ai fan, dedicando il suo premio anche a loro, soprattutto a chi, come lei, non si arrende mai e a chi, anche nelle difficoltà, continua ad andare avanti.

Allora complimenti a Laura per il traguardo raggiunto e…100 di questi premi!

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *