Le ricette di Samya, 2 febbraio 2015: l’appetitoso minestrone alla genovese

By on febbraio 2, 2015
foto Samya ricetta 2 febbraio

Chiuso il week-end si inizia il lunedì con un nuovo appuntamento con Mattino Cinque e le ricette di Samya. La rubrica gastronomica targata Canale 5 ha suggerito, anche oggi, un’idea sfiziosa per iniziare la settimana al meglio e con la carica giusta. L’attrice, modella e cuoca Mediaset, ha dato il meglio di se nella pietanza del giorno: il minestrone alla genovese. Un piatto dal successo assicurato da gustare nell’intimità del proprio nucleo familiare oppure condividere con gli amici più cari.

La scorsa settimana si era chiusa in dolcezza a Mattino Cinque, con la torta di semolino: il migliaccio. Un dolce che si scioglie in bocca tipico campano che si usa preparare nel periodo di carnevale. Una ricetta classica buonissima da non perdere. Se siamo alla ricerca di un’idea per il pranzo ecco allora i paccheri al pesto di rucola e mandorle che Samya ci ha proposto mercoledì scorso. Un primo vegetariano, facilissimo da realizzare, che richiede pochi ingredienti e metterà d’accordo tutti i palati.

Per la ricetta dell’amore della settimana scorsa Samya ha proposto, invece, un secondo di pesce: il raffinato baccalà. Un piatto sano e leggero, ma di grande sapore, da preparare per il proprio partner in un’occasione speciale. Per un aperitivo fatto in casa, invece, ecco gli stuzzichini all’origano, semplicissimi da preparare, che la cuoca di Canale 5 ci ha mostrato martedì. Adesso, però, è il momento della ricetta del giorno: il minestrone alla genovese. Ecco il piatto di oggi accompagnato dalla gallery fotografica in basso, con tutte le fasi della preparazione passo dopo passo, e dalla scheda con le dosi precise degli ingredienti.

 

foto_minestrone_alla_genovese_01

 

Per prima cosa preparare le verdure tagliando a cubetti: le zucchine, il sedano, il cavolo cappuccio, i fagiolini e i pomodori ramati (ai quali prima va tolta la pelle). Sbucciare poi le patate e lasciarle intere. In una pentola, con un goccio di olio extravergine di oliva, aggiungere tutte le verdure a cubetti, le patate, i fagioli rossi e un pizzico di sale. Coprire il tutto con dell’acqua, preferibilmente calda e lasciare andare sul fuoco con il coperchio per circa 20 minuti.

A questo punto togliere le patate dalla pentola e passarle in un passaverdure in modo da ottenere una purea da aggiungere al minestrone. Quindi, immergere la pasta e cuocere per circa altri 15 minuti. Spegnere il fuoco e inserire il pesto girando il composto. Non resta che impiattare (Samya ha usato delle zuppiere in terracotta ma anche un piatto fondo va benissimo) e mettere al centro un altro cucchiaio di pesto. Il minestrone alla genovese è pronto, una pietanza dal sapore forte e antico, tipico della cucina povera ligure.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *