Lo show dei Record non si smentisce: Gerry Scotti vince ancora la gara degli ascolti

By on febbraio 25, 2015
foto Gerry Scotti

Continua il successo per il programma condotto da Gerry Scotti, infatti, la seconda puntata de Lo Show dei Record  ha registrato un ascolto di 4.841.000 telespettatori, share del 19,8% . Conferma il successo del programma il confronto con la prima puntata che aveva registrato uno share del 20.45%  e 4.915.000 , pochissimi, quindi, i  telespettatori in meno  rispetto alla prima puntata del programma che   testimoniano, quindi, il  gradimento effettivo del pubblico nei confronti della trasmissione di Canale 5.

Lo show condotto da Gerry Scotti è stato da Record non soltanto in tv ma anche sui social network, infatti tra le parole trending topic della serata compaiono i nomi del conduttore e del programma. Ad aumentare, però,la già altissima  popolarità del trasmissione sui nuovi mezzi di comunicazione  ci hanno pensato gli autori dello show che al termine dell’appuntamento di ieri hanno postato sulla pagina ufficiale di Twitter  i nomi dei 3  “Twittatori” più appassionati e attivi sul web nei confronti del programma. I  3  vincitori del gioco si son portati a casa  alcuni  gadget del programma,  confermando così il successo trasversale dello show condotto da Gerry Scotti.

Tra i record visti durante la puntata come non  citare tre tutti al femminile: Adriana Macias, nata senza gli arti superiori, che è riuscita ad accendere con i piedi sei candeline entrando così di diritto nel libro dei Record. Lisa Dennis, invece, ha battuto il suo record che consisteva nel riuscire a  rompere in un minuto il maggior numero possibile di tegole, infine Asha Rani capace di trainare con i suoi capelli un mezzo di dodici mila chili.

Non convincono, invece, le proposte delle altre reti generaliste tra cui La Narcotici 2  su Rai 1 che si deve accontentare di 3.756.000 telespettatori, share 14,2%, e  il sostanziale pareggio tra Ballarò su Rai 3  e Di Martedì su La 7 ambedue poco sopra il milione di spettatori  (1.095.000  Rai 3 / 1.054.000 La 7).

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *