Nek a Le Invasioni Barbariche, per Daria Bignardi è “il vero vincitore del Festival”

By on febbraio 19, 2015
foto Nek Italia in diretta

“Con tutto il rispetto per i vincitori ma per me è lui il vero vincitore del Festival di Sanremo”, così Daria Bignardi ha accolto nello studio delle sue Invasioni Barbariche, Filippo Neviani – in arte Nek – reduce dalla sessantacinquesima edizione della manifestazione canora più importante della nostra nazione.

Annunciato per ultimo tra gli ospiti della puntata di stasera, Daria Bignardi ha accolto con grande piacere Nek e ha confessato subito di avere voluto fortemente Filippo da lei in studio. Si è parlato della canzone sanremese: “Penso davvero che l’uomo sia fatto per amare” e il 3 marzo uscirà il suo nuovo album, quella che ha portato sul palco dell’Ariston, “è la canzone giusta al momento giusto”.

“Fatti avanti amore” era già pronta prima ancora che Nek decidesse di partecipare a Sanremo. si definisce un tipo “analogico” Filippo Neviani, nell’era in cui due giorni fa si è conosciuto con Daria Bignardi attraverso Twitter. “Rispetto il successo de Il Volo, ma il loro generale musicale non rientra nei miei gusti personali”. Nessuna allusione “barbarica” alla polemica del televoto che molti fan hanno scatenato subito dopo la fine di Sanremo, ritenendo lui il vero vincitore per volere del popolo votante nonostante i voti via sms “respinti”.

Ecco qui Nek 18 anni dopo “Laura non c’è”, nel mezzo tanti concerti anche all’estero, un Festival Bar vinto e tanto altro. “La mia passione è diventata il mio lavoro”. Filippo ha parlato anche del suo rapporto con la fede, Il suo talismano è un rosario benedetto, tenuto stretto in mano anche al Festival di Sanremo. Nel 2012 è venuto a mancare suo padre – il suo eroe, con una sopportazione del dolore incredibile – e se non avesse avuto la fede Filippo ha confessato che si sarebbe chiuso in sé stesso “Grazie alla fede sono riuscito a mantenere la serenità”.

Vent’anni di relazione con sua moglie e l’arrivo della figlia Beatrice, Nek ha raccontato che ha rischiato di toccare “l’abisso” con la moglie ma “Grazie a Dio ci siamo guardati negli occhi e siamo tornati indietro”. Il marchio di fabbrica di Nek? il gel, che ha simpaticamente portato e regalato a Daria Bignardi che ha sfoggiato invece un nuovo taglio di capelli.

43 anni portati splendidamente e i suoi bellissimi occhi azzurri, Nek ha raccontato il “grande palco, molto vivo” di Sanremo: “Ho incontrato tanti amici come Raf, Gianluca Grignani, Irene Grandi e con le nuove leve mi sono sentito vecchio […] mi sono rivisto negli occhi spaventati di Lorenzo Fragola”. Davanti a un bicchiere di Lambrusco e al tavolo della Bignardi, Nek si è sentito a suo agio e libero di esprimersi: “L’essere umano capisce che non ha più scampo quanto tocca il fondo, nessuno è immune al dolore, il dolore ti fa capire quello che utile da quello che invece è futile” e come dice lui “Siamo fatti per amare”.

Daria Bignardi si è lasciata andare fino a scattarsi un selfie da pubblicare su Twitter, Nek si è anche esibito nella suo singolo che a oggi è ancora il pezzo di Sanremo più trasmesso dalle radio nazionali. Un ritorno sulle scene in pompa magna per Nek, complimenti e bentornato!

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *