Omicidio Andrea Loris Stival. Madre di Veronica Panarello a Domenica Live: basta Tv

By on febbraio 1, 2015
foto Veronica Panarello

E’ apparsa poco fa a Domenica Live, nel salotto televisivo di Barbara d’Urso: stiamo parlando della madre di Veronica Panarello, nonchè nonna del piccolo Andrea Loris Stival. La donna ha deciso di rompere il silenzio e di intervenire pubblicamente nel contenitore domenicale di Canale 5 per l’ultima intervista: ha precisato infatti che da domani non apparirà più in televisione. Un’intervista molto forte quella di oggi, durante la quale la donna si è mostrata visibilmente provata a causa della drammatica situazione che sta vivendo sua figlia, attualmente in carcere con l’accusa di omicidio e occultamento di cadavere.

Le pagine di tutti i giornali da settimane parlano di questa triste vicenda, documentata ampiamente anche mercoledì su Rai3 a “Chi l’ha visto?” con Federica Sciarelli e venerdì su Rete4 a Quarto Grado con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Non è ancora chiaro per nessuno cos’è successo nella periferia di Santa Croce Camerina la mattina del 29 novembre, giorno in cui il bambino è stato barbaramente ucciso.

“Sono andata a trovare mia figlia in carcere” ha asserito la donna ai microfoni di Domenica Live, continuando: “E’ magrissima, sembra una ragazzina di 10 anni. Mi ha detto subito di non essere stata lei ad uccidere il bambino e io le credo”. Parole dure, secondo il racconto della donna, quelle di Veronica nei confronti di suo marito. La Panarello avrebbe affermato infatti di non avere più fiducia negli altri e di non volere mai più nessun uomo accanto poichè Davide, papà del piccolo angelo, l’ha abbandonata.

A proposito del genero, la donna ha asserito infine: “L’ha trattata come il peggiore dei suoi nemici, maltrattandola. L’ha completamente abbandonata, è naturale che lei abbia perso fiducia in lui”. Una storia triste, drammatica. Un movente mai compreso e un assassino che, sospetti a parte, non ha ancora un volto. La parola “fine” sembra dunque essere molto lontana per questa oscura vicenda e il sangue innocente del piccolo Andrea Loris aspetta ancora che venga fatta giustizia.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *