Sanremo Giovani: Giovanni Caccamo e Amara vincono la sfida e volano in semifinale

By on febbraio 12, 2015
foto amara

La seconda serata si è conclusa tra le critiche per il comico Angelo Pintus e quelle inflitte alla cantante Anna Tatangelo che, tuttavia, ha confessato nelle ultime ore ai microfoni del “La Vita in Diretta” non la feriscono. Quella che si accinge ad iniziare è la celebre serata del Giovedì dedicata alle cover dei brani più belli e famosi di Sanremo riarrangiati e reinterpretati dai cantanti big in gara.

Ma prima di iniziare questo tuffo nel passato coi campioni in gara è il momento dei Giovani delle nuove proposte che quest’anno, grazie alla recente modifica apportata al regolamento dal padrone di casa Carlo Conti, hanno avuto l’occasione di esibirsi in primissima serata e non più dopo la carrellata dei Big come di consueto accadeva negli scorsi anni.

Le modalità della gara sono rimaste invariate; anche oggi due sono state le sfide incrociate che hanno decretato in tempo reale attraverso il televoto i vincitori che hanno raggiunto in semifinale i cantanti Enrico Nigiotti ed i Kutso che ieri hanno passato il turno continuando, così, la loro avventura sanremese.

La prima sfida di questa sera ha visto contro Giovanni Caccamo e Serena Brancale. Lui siciliano, di Modica, con un brano di cui ne è anche autore dal titolo “Ritornerò da te”. Lei, invece, pugliese doc proveniente da Bari che si presenta al pubblico con un emozionante ballad pop intitolata “Galleggiare”. Tra i due a spuntarla e dunque ad aggiudicarsi la vittoria è stato l’ex concorrente di XFactor, Giovanni Caccamo.

La seconda ed ultima sfida invece si è svolta tra due donne che corrispondono al nome di Amara e Rakele. La prima da Prato, arrivata sul palco dell’Ariston tramite il concorso Area Sanremo, si mette in gioco con un brano firmato dal cugino Salvatore Mineo dal titolo “Credo“. La seconda, invece, proveniente da Napoli canta un brano che porta la firma di Bungaro dal titolo “Io non lo so cos’è l’amore“. Tra le due l’ultima a guadagnarsi un posto in semifinale è stata la toscana Amara.

Domani, Venerdì 13 Febbraio 2015, sarà il fatidico giorno della finale dei giovani e sapremo il nome del vincitore delle Nuove proposte che, dunque, risponderà al nome di uno tra i seguenti: Enrico Nigiotti, i Kutso, Giovanni Caccamo o Amara.

About Vittorio Nathan Camillo

Nato a Napoli, il 26 Giugno 1993, diplomato in lingue e laureato in "Scienze della comunicazione", appassionato di musica, tv, spettacolo ed affascinato da qualsiasi forma d'arte. Un posto particolare nella sua vita lo riserva al canto, infatti, ha preso parte a diversi concorsi canori riscuotendo spesso ottimi consensi; ancora nel 2012 produce il suo primo singolo dal titolo "Intorno a me" col quale si aggiudica la vittoria al Festival di Baiano 2014. Tra le sue ambizioni oltre quella di affermarsi come cantante, anche quella di diventare un giornalista e scrivere per le più importanti testate giornalistiche.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *